È l'obesità irreversibile? La tempistica è fondamentale per la perdita di peso

Aprile 29, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ricerca congiunta tra l'Università del Michigan e del Consiglio nazionale con sede a Argentina di Scienza e Tecnologia (CONICET) ha fatto luce su uno dei misteri più frustranti di perdita di peso - il motivo per cui il peso viene inevitabilmente indietro.

Un modello animale romanzo ha dimostrato che i topi più lunghi sono rimasti in sovrappeso, l'obesità più "irreversibile" è diventato, secondo il nuovo studio apparso on-line prima della stampa Oct.24 nel Journal of Clinical Investigation.

Nel corso del tempo, la statica, lo stato obesi dei topi ripristinare il set point peso "normale", per diventare definitivamente elevata, nonostante la dieta che inizialmente lavorato per perdere peso, dicono gli autori.




"Il nostro modello dimostra che l'obesità è in parte una malattia auto-perpetua ed i risultati sottolineano ulteriormente l'importanza di un intervento precoce nell'infanzia per cercare di evitare che la situazione i cui effetti possono durare una vita", dice l'autore senior Malcolm J. Low, MD, Ph.D., professore di fisiologia molecolare e integrativa e medicina interna.

"Il nostro nuovo modello animale sarà utile individuare le ragioni per cui la maggior parte degli adulti trovano estremamente difficile mantenere la perdita di peso significativa dalla dieta e l'esercizio."

L'autore principale dello studio è stato Viviana F. Bumaschny, MD, assistente ricercatore di CONICET.

L'obesità colpisce più di 500 milioni di adulti e 43 milioni di bambini sotto i 5 anni, mentre le malattie correlate sono la principale causa evitabile di morte.

Gli individui che sono in sovrappeso hanno un rischio molto più elevato di diabete di tipo 2, l'ipertensione e le malattie cardiovascolari.

Uno dei maggiori punti di forza della ricerca è stato un nuovo modello di topi obesità programmate che hanno permesso il successo di perdita di peso per essere rintracciato in diverse fasi e le età girando un interruttore genetico che controlla la fame.

Ruotando l'interruttore a destra dopo lo svezzamento impedito i topi da eccesso di cibo e mai diventare obesi. Allo stesso modo, i topi che sono rimasti ad un peso sano in età adulta da una dieta rigida solo sono stati in grado di mantenere un peso normale senza dieta dopo aver acceso l'interruttore. Tuttavia, topi cronicamente sovralimentati con la prima insorgenza dell'obesità mai completamente restituito al peso normale dopo spostando l'interruttore, nonostante marcata riduzione dell'assunzione di cibo e una maggiore attività.

I nuovi risultati possono sollevare le questioni circa il tasso di successo a lungo termine della restrizione calorica severa e un intenso esercizio fisico utilizzato in seguito nella vita per perdere peso, come ad esempio i regimi estremi visti nel popolare reality show televisivo "Biggest Loser".

"Da qualche parte lungo la strada, se l'obesità è permesso di continuare, il corpo sembra capovolgere un interruttore che ri-programmi per un peso set più pesante", dice Basso. "I meccanismi esatti che causano questo cambiamento sono ancora sconosciute e richiedono molto ulteriore studio che aiuterà a capire meglio perché la riconquista di peso sembra quasi inevitabile."

I risultati saranno pubblicati a fianco di un corrispondente commento "pendere la bilancia presto:. Sondare gli effetti a lungo termine di obesità"

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha