È molto probabile che ordinare più calorie in un ristorante 'sano'

Giugno 12, 2015 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

"A nostro avviso in bianco e nero, più cibo è buono o non buono", spiegano Pierre Chandon (INSEAD, Francia) e Brian Wansink (Cornell University). "Quando vediamo un fast-food come Subway pubblicità i suoi panini a basso contenuto calorico, pensiamo, 'Va bene: posso mangiare un panino lì e poi hanno un dessert ad alto contenuto calorico,' quando, in realtà, alcuni panini Subway contengono più calorie di un Big Mac. "

In uno studio, Chandon e Wansink avevano consumatori indovinare quante calorie ci sono in sandwich da due ristoranti. Si stima che i panini contengono il 35% di calorie in meno quando provengono da ristoranti che affermano di essere in buona salute rispetto a quando sono da ristoranti non fanno questa affermazione.




Il risultato di questa sottostima calorie? I consumatori quindi scelto bevande, contorni e dessert contenenti fino a 131% in più di calorie quando il corso principale è stato posizionato come "sano" rispetto a quando non era - anche se, nello studio, il corso "sano" main già contenuta 50% in più di calorie rispetto a quello "malsana".

"Questi studi aiutano a spiegare perché il successo di ristoranti fast-food che servono cibi a basso contenuto calorico, non ha portato alla prevista riduzione dell'apporto calorico totale e in tassi di obesità," scrivono gli autori.

Ciò che le persone e le aziende sanitarie devono fare "Nello studio finale, i ricercatori mostrano che incoraggiare le persone a valutare se le indicazioni sulla salute del ristorante in realtà si applicano al particolare cibo hanno ordinato di eliminare gli" effetti alone di salute ".

Come spiegano: "Più in generale, dobbiamo pensare al cibo, non solo qualitativamente (come in" buon cibo - cibo cattivo "), ma anche quantitativamente (come in". Quante calorie sono in questo pasto?)"

Pierre Chandon e Brian Wansink. "La polarizzazione Salute Halos di Fast Food Salute Claims: stime più basse di caloria e le intenzioni di consumo superiore contorno" Journal of Consumer Research: ottobre 2007.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha