È Transcranica Magnetica Stimolazione Un nuovo trattamento di Bulimia Nervosa?

Maggio 4, 2016 Admin Salute 0 12
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un gruppo di ricercatori dell'Università di Innsbruck (Austria) riporta su una nuova modalità di trattamento per la bulimia nervosa, la stimolazione magnetica transcranica. Stimolazione magnetica transcranica è un non-invasivo, il metodo neurofisiologico, che colpisce i neuroni corticali con un breve impulso magnetico.

Bulimia nervosa (BN) è spesso associata a sintomi depressivi e il trattamento con antidepressivi ha mostrato effetti positivi. Una trasmissione serotoninergica carente condivisa è stata postulata per entrambe le sindromi. La corteccia prefrontale dorsolaterale sinistra è sostenuto per regolare il comportamento di mangiare e di essere disfunzionale in disturbi alimentari.

Quattordici donne che soddisfano i criteri del DSM-IV per BN sono stati inclusi in uno studio in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo. Al fine di escludere pazienti altamente sensibili al placebo, tutti i pazienti sono stati sottoposti ad un trattamento simulato di una settimana. La randomizzazione è stata seguita da 3 settimane di trattamento attivo o la stimolazione simulata. Come il criterio principale risultato che abbiamo definito il cambiamento di abbuffate e purghe. Variabili di risultato secondari erano la riduzione della Hamilton Depression Rating Scale (HDRS), il Beck Depression Inventory (BDI) e la Yale-Brown Obsessive Compulsive Scale (YBOCS) nel tempo.




Il numero medio di abbuffate al giorno significativamente diminuito tra il basale e alla fine del trattamento nei due gruppi. Non c'era alcuna differenza significativa tra finzione e la stimolazione attiva in termini di comportamento di spurgo, BDI, HDRS e YBOCS nel tempo.

Questi risultati preliminari indicano che la stimolazione magnetica transcranica ripetitiva (rTMS) nel trattamento della BN non esercita ulteriore beneficio rispetto al placebo. Un numero maggiore di pazienti può chiarire un ulteriore ruolo rTMS nel trattamento di BN.

Journal riferimenti: Walpoth, M.; Hoertnagl, C.; Mangweth-Matzek, B.; Kemmler, G.; Hinterhцlzl, J.; Conca, A.; Hausmann, A. Repetitive stimolazione magnetica transcranica in Bulimia Nervosa: Risultati preliminari di un singolo centro, randomizzato, doppio cieco, controllato verso sham in Female ambulatoriali. Psychosom Psychother 2008; 77: 57-60

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha