È un fungo alimento comune peggiorare l'epidemia di AIDS?

Aprile 24, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Mantenuto in sacchi ammucchiati in granai e magazzini, negozi di alimentari nei paesi vicini all'equatore sono contaminati da Aspergillus flavus e A. parasiticus, funghi che producono una sostanza tossica chiamata aflatossina. Circa 4,5 miliardi di persone nel mondo sono esposte a aflatossina a livelli pericolosi, e l'esposizione cronica è stato collegato a danni al fegato e tumori correlati; ma il suo ruolo nella diffusione di malattie infettive potrebbe rendere ancora più letale.

"Il nostro lavoro suggerisce che l'esposizione studio aflatossine può essere tenuto ancora maggiore pedaggio nelle zone in cui milioni di persone sono infettate con l'HIV, tra cui l'Africa e l'Asia, il secondo con una rapida crescita della popolazione e l'HIV riso aree di stoccaggio contaminate da funghi", ha detto Pauline, Jolly, Ph.D., professore del Dipartimento di Epidemiologia all'interno della Scuola di sanità pubblica presso l'University of Alabama a Birmingham (UAB). Regolamentazione e il controllo rigoroso minimizzare l'esposizione negli Stati Uniti.




Jolly ed i suoi colleghi hanno reclutato 314 persone sieropositive che non erano ancora in terapia antiretrovirale per lo studio di Kumasi, Ghana. Hanno diviso i pazienti in quattro gruppi in base al loro livello di esposizione aflatossine e ha scoperto che quelli del gruppo di esposizione più elevati sono stati 2,6 volte più probabilità di avere una carica virale elevata HIV rispetto a quelli del gruppo di esposizione più basso. Carica virale superiore si traduce in alti tassi di trasmissione dell'HIV e il potenziale di precedente progressione verso le infezioni opportunistiche dell'AIDS.

"Gli studi precedenti da parte del nostro team hanno esaminato la possibile interazione di aflatossina e HIV soppressione immunitaria, e questo studio ha esaminato il doppio dei pazienti come studi precedenti", ha detto Jolly, corrispondente autore dello studio. "E 'stato anche strutturato per eliminare i fattori, come le infezioni opportunistiche e terapia di combinazione antivirale a chiarire la relazione tra esposizione aflatossine e l'HIV per la prima volta."

Teorie principali suggeriscono che la tossina fungina può sopprimere il sistema immunitario, riducendo la produzione di alcune cellule immunitarie o le proteine ​​che li attivano. La tossina può anche aumentare l'espressione di geni che si traducono in più copie del virus, ma sono necessari ulteriori studi per confermare i meccanismi.

Insieme con Jolly, gli autori dello studio erano Seidu Inusah e Baogen Lu, MD, nei dipartimenti UAB di Biostatistica ed Epidemiologia; William Ellis, Ph.D., Kwame Nkrumah University of Science and Technology in Kumasi; Alberta Nyarko, MD, Ospedale Kumasi South Regional in Kumasi; Timothy Phillips, Ph.D., Texas A & M University Dipartimento di Veterinaria integrative Biosciences; e Jonathan Williams, Ph.D., Università di Georgia College di Agricoltura e Scienze Ambientali.

Questa ricerca è stata sostenuta da una sovvenzione da parte dell'Agenzia statunitense per lo sviluppo internazionale (LAG-G-00-96-90013-00) più sostegno da parte dei Centri per il Controllo delle Malattie e la Prevenzione e l'Istituto Nazionale sulla salute di minoranza e Salute disparità.

"Abbiamo fatto una serie di studi ormai confermano un legame tra il carico virale HIV e l'esposizione alle aflatossine, ma il problema non è stato ancora riconosciuto o affrontato", ha detto Jolly, un immunologo HIV che fa la maggior parte del suo lavoro in Ghana. "Anche se questo studio è stato più grande del nostro studio precedente, un contributo fungina di trasmissione dell'HIV verrà dimostrato solo una volta per tutte da grandi studi randomizzati per cui ora non vi è alcun finanziamento. Le comunità scientifiche e mondo-sanitarie devono decidere presto se non questa domanda vale rispondere. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha