Adolescenti delle minoranze razziali ed etniche meno probabilità di ricevere un trattamento per la depressione, secondo uno studio

Giugno 24, 2016 Admin Salute 0 19
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

L'adolescenza può preannunciare l'insorgenza di depressione maggiore e la breve associati e le conseguenze a lungo termine, tra cui compromissione dello sviluppo e sociale. La ricerca che si concentra sull'accesso alle cure per gli adolescenti con depressione può brillare una luce brillante sulle persistenti disparità basate sulla razza e l'origine etnica. Purtroppo questo tipo di ricerca rafforza il fatto che l'assistenza sanitaria mentale equa tra tutti gli individui e le comunità non è ancora stata raggiunta.

In uno studio nel numero di febbraio 2011 del Journal of American Academy of Child and Adolescent Psychiatry (JAACAP), i ricercatori della Scuola Rollins of Public Health presso la Emory di Atlanta, in Georgia hanno analizzato cinque anni di dati (2004-2008) raccolti da National Survey di consumo di droga e salute (NSDUH). Lo studio ha valutato un campione rappresentativo nazionale di 7.704 adolescenti, dai 12 ai 17 anni di età, che sono stati diagnosticati con depressione maggiore nel corso dell'ultimo anno. I ricercatori hanno studiato le differenze di trattamento per la depressione in quattro gruppi etnici/razziali di adolescenti con depressione maggiore (bianchi cioè, non ispanici, neri, ispanici e asiatici).

I campioni NSDUH non istituzionalizzati individui 12 anni e più di tutti i 50 Stati e il District of Columbia. L'indagine è condotta ogni anno, in inglese e spagnolo, ed è sponsorizzato dal Substance Abuse e Mental Health Services Administration.




Nel loro articolo, il dottor Janet R. Cummings e il dottor Benjamin G. Druss riferiscono che dopo l'adeguamento per la demografia e lo stato di salute, la percentuale di bianchi non ispanici hanno ricevuto alcun trattamento della depressione maggiore è stata del 40% contro il 32% nei neri, 31% in ispanici, e il 19% negli asiatici. Adolescenti neri, ispanici, asiatici e sono stati anche significativamente meno probabile che i bianchi non ispanici di ricevere un trattamento per la depressione maggiore da professionisti della salute mentale, per ricevere un trattamento per la depressione maggiore da fornitori medici, o per richiedere visite ambulatoriali di salute mentale, con gli asiatici espositrici il più basso tasso di utilizzo del servizio in ogni misurazione.

La regolazione per lo stato e l'assicurazione sanitaria status socioeconomico rappresentavano solo una piccola parte delle differenze stimate in importanti misure di trattamento della depressione e l'uso ambulatoriale tra i gruppi razziali/etnici. Altri fattori, quali la stigmatizzazione e la competenza limitata in inglese, forse hanno contribuito ai bassi tassi di utilizzo del servizio in ispanici e asiatici.

In particolare, un quarto di tutti gli adolescenti con depressione maggiore ha ricevuto consulenza nelle scuole. Dr. Cummings e Stato Dr. Druss che "gli investimenti in programmi di miglioramento della qualità realizzati in contesti di assistenza primaria così come i servizi di salute mentale nelle scuole può ridurre bisogno insoddisfatto di servizi di salute mentale in tutte le adolescenti con depressione maggiore e ridurre le notevoli differenze in uso di servizio tra i gruppi razziali/etnici. " Inoltre i ricercatori segnalano, "A differenza di trattamento in regime ambulatoriale, non abbiamo trovato nessun significative differenze etniche/razziali nella ricevuta di trattamento ospedaliero."

In un editoriale correlato Dr. Nicholas J. Carson afferma, "Date le gravi conseguenze della depressione, che non si limitano al suicidio, abuso di sostanze, e il fallimento scolastico, queste tariffe sono tragiche." Dr. Carson continua, "La ricerca futura dovrà anche chiarire come un sproporzionatamente bassa offerta di fornitori di salute mentale in comunità minoritarie colpisce disparità nell'accesso ai servizi."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha