Adolescenti depressi Non lesi da far parte di Placebo Group In studio clinico, i ricercatori a trovare

Marzo 26, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

In uno studio clinico nazionale, gli adolescenti con depressione da moderata a grave prima dato un placebo e poi un farmaco antidepressivo da solo o in combinazione con la terapia ha risposto altrettanto bene nel lungo termine come i partecipanti che hanno ricevuto il trattamento attivo nel corso dello studio, UT Southwestern Medical Center ricercatori relazione.

I ricercatori hanno trovato che alla fine di nove mesi, i bambini e gli adolescenti prima di un trattamento con placebo per 12 settimane e quindi un trattamento attivo ha avuto un tasso di risposta del 82 per cento, a fronte di un tasso di risposta 83 per cento per i partecipanti che hanno ricevuto il trattamento attivo per tutto il periodo .

Lo studio, disponibile 15 gennaio nell'edizione anticipo online di The American Journal of Psychiatry, è il primo ad affrontare se ritardare trattamento efficace per gli adolescenti assegnati al trattamento iniziale con un gruppo placebo è etico nella ricerca, ha detto il dottor Betsy Kennard, socio professore di psichiatria presso UT Southwestern e autore principale dello studio.




"Noi non vogliamo mettere i bambini e gli adolescenti in qualsiasi trattamento che è dannoso, e questo dimostra che questi adolescenti erano ben curato e ha continuato a fare bene come i ragazzi che hanno ricevuto inizialmente trattamenti attivi", ha detto il dottor Kennard. "Senza i gruppi placebo, è difficile determinare l'efficacia di un trattamento. Ora abbiamo dimostrato scientificamente che queste prove sono sicuri ed efficaci. Facciamo bene da questi ragazzi."

Dr. Kennard ha fatto la ricerca come analisi secondaria nel trattamento per adolescenti con depressione Study (TADS). TADS, guidati dal dottor John marzo del Duke University Medical Center, trattati 439 adolescenti dai 12 ai 17 da 13 siti in tutto il paese con moderata a grave disturbo depressivo maggiore. Circa 50 pazienti sono stati trattati presso UT Southwestern.

Lo studio principale ha trovato che 12 settimane di trattamento con una combinazione di farmaci antidepressivi e la terapia cognitivo-comportamentale (una terapia parlare che affronta modelli di pensiero e di comportamento per modificare l'umore depresso) era meglio di terapia cognitivo-comportamentale da solo o placebo.

Dr. Kennard quindi analizzato quello che è successo a quei bambini nel gruppo placebo. Per 12 settimane, i partecipanti hanno ricevuto placebo istruzione, 30 a 45 minuti con uno psichiatra, terapia di supporto e gestione clinica, proprio come quelli dei gruppi di trattamento attivo. Hanno inoltre ricevuto un placebo pillola. Circa il 35 per cento dei partecipanti sono migliorate da questo approccio da solo.

"Placebo può essere frainteso come se fosse una brutta cosa", ha detto il dottor Kennard. "Questi adolescenti hanno ricevuto un po 'di assistenza clinica, e per alcuni di loro, che era abbastanza per aiutarli ad ottenere bene. Se in qualsiasi momento un bambino ha iniziato a fare peggio, vorremmo cambiare il loro trattamento non importa quale gruppo che erano in. "

Dopo 12 settimane, la maggior parte del 65 per cento dei bambini che non hanno inizialmente rispondono al placebo, ha scelto, per poi ricevere i soli farmaci o farmaci in combinazione con la terapia cognitivo-comportamentale.

I ricercatori hanno valutato gli effetti correlati, come il rischio di danno, eventi suicidari, utilizza di trattamento al di fuori e di tassi di abbandono per vedere se i pazienti del gruppo placebo cavata peggio.

"In termini di tutti i modi che abbiamo potuto guardare i pazienti, gli adolescenti prima di un trattamento con placebo effettuato così o ha avuto come positiva una risposta come quelli indicati altro trattamento per l'intero 36 settimane", ha detto il dottor Kennard. «Così va bene considerare che partecipano alla ricerca, anche in uno studio controllato, in quanto in un processo ben condotta, si riceve una notevole quantità di assistenza clinica, e c'è un po 'di vigilanza."

Dr. Kennard, con il Dr. Graham Emslie, professore di psichiatria e pediatria presso UT Southwestern, sta facendo la ricerca che si avvale di una terapia cognitivo-comportamentale sviluppata presso UT Southwestern che è stato mostrato in uno studio pilota per ridurre in modo significativo i tassi di recidiva di depressione negli adolescenti.

UT Southwestern altri ricercatori coinvolti nello studio TADS esiti placebo erano Dr. Emslie; Taryn Mayes, facoltà associato in psichiatria; e Jennifer Hughes, assistente di ricerca degli studenti in psichiatria.

Oltre alla Duke University Medical Center, i ricercatori di Carolinas Medical Center, Case Western Reserve University, Ospedale pediatrico di Philadelphia, Columbia University, Johns Hopkins University, University of Nebraska, New York University, University of Chicago/Northwestern University, Cincinnati Children Hospital Medical Center, University of Oregon, e Wayne State University hanno partecipato a questa ricerca.

Lo studio è stato finanziato dal National Institute of Mental Health.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha