Advances in Imaging seno: nuova macchina fotografica Gamma riesce a rilevare piccoli tumori al seno

Maggio 11, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un dispositivo diagnostico che assomiglia ad una unità di mammografia in grado di rilevare i tumori al seno piccolo come un quinto di un pollice di diametro, che può rendere una tecnica di imaging complementare prezioso per la mammografia, dicono i ricercatori della Mayo Clinic, che ha contribuito a sviluppare la tecnologia con l'industria collaboratori Gamma Medica e GE Healthcare.

Questa nuova tecnica, Molecular Imaging seno, utilizza un nuovo sistema di telecamere di gamma dual-head ed è abbastanza sensibile per rilevare tumori inferiori a 10 millimetri (circa i due quinti di pollice) di diametro a 88 per cento dei casi in cui viene utilizzato. I primi risultati di un confronto continuo del dispositivo con la mammografia dimostrano che si può rilevare tumori di piccole dimensioni, che non sono stati trovati con la mammografia, dicono gli investigatori. Mayo Clinic fisico Michael O'Connor, Ph.D., presenterà i risultati sabato 16 dicembre, in occasione della riunione 2006 del San Antonio Breast Cancer Symposium.

"Il nostro obiettivo finale è quello di rilevare piccoli tumori che possono essere poco appariscente o invisibili su una mammografia per le donne ad alto rischio con seni densi," dice il Dott O'Connor.




I ricercatori dicono anche loro dispositivo sarà probabilmente solo leggermente più costoso da usare rispetto mammografia, e sarà molto più comodo per le donne, perché molto meno pressione è necessaria per l'immagine di un seno.

"Ci auguriamo che i nostri studi alla fine mostrerà il nostro dispositivo di essere quasi sensibile come la risonanza magnetica (MRI), che è probabilmente il miglior test diagnostico a disposizione fino ad oggi, ma non è ampiamente utilizzato per il suo costo," afferma Stephen Phillips, MD, un radiologo Mayo e uno studio co-autore. Un costi di scansione MRI fino a dieci volte di più di una mammografia tradizionale e comporta l'iniezione di un mezzo di contrasto.

La mammografia utilizza basse dosi raggi X (radiazioni ionizzanti) per creare immagini di anatomia del tessuto mammario. Se il seno è molto denso, può aiutare solo con precisione nella diagnosi del tumore in 30 al 50 per cento dei casi, dice Deborah Rhodes, MD, un altro studio co-autore. Eppure le donne che hanno seni densi sono quattro a sei volte più probabilità di sviluppare il cancro al seno, e più il tessuto mammario funzionante è disponibile in cui si può verificare la malattia, dice.

Gamma camere convenzionali non possono essere facilmente adattate per l'imaging del seno. Invece, i ricercatori hanno utilizzato nuove, piccole telecamere gamma basati su semiconduttori e incorporati in un nuovo sistema di imaging del seno. Le immagini ottenute con queste telecamere gamma non sono influenzati da tessuto denso o grasso. Nel procedimento, le donne sono iniettati con una piccola quantità del farmaco sestamibi radioattivi che viaggia preferenzialmente a tumori, che assorbono la sostanza. Queste donne poi sono seduti di fronte al dispositivo, che si presenta come "una strana unità di mammografia," dice il Dott O'Connor. Ogni seno è leggermente compresso tra le telecamere gamma con abbastanza pressione per evitare che in movimento per 5 a 10 minuti, mentre vengono prese diverse immagini. "E 'molto più comodo per le donne, perché si usa una forza di soli 15 chili, rispetto alla compressione forza 45 chili necessari per prendere una mammografia," dice.

L'immagine mostra solitamente bassa, ma alcuni, assorbimento del sestamibi tutto il seno. Nelle zone di cancro, la quantità di assorbimento del farmaco è significativamente aumentata dal cancro. Anche se alcune condizioni benigne come fibroadenomi volte assorbire la droga, creando un risultato falso-positivi, i ricercatori ritengono che il tasso di errore è inferiore al tasso di circa il 10 per cento trovato con la mammografia tradizionale.

Il team di ricerca ha usato questo sistema innovativo gamma camera a doppia testa per la scansione di 100 pazienti che avevano lesioni mammarie sospette che erano piccole, con un diametro di 2 centimetri (quattro quinti di un pollice) o meno. Ottanta-due tumori sono stati successivamente identificati intervento chirurgico in 54 pazienti. La gamma camera rilevato 76 dei tumori, dando un tasso di successo 93 per cento in questi casi. Alcuni sono stati mancati, sia perché il seno non è stato posizionato correttamente nel dispositivo o perché erano troppo piccoli per rilevare con questa tecnologia (da 2 a 4 millimetri o circa un decimo di 1501 centesimi di pollice), dice il Dr. O 'Connor. Eppure, la gamma camera era 88 per cento accurate a raccogliere tumori inferiori a 10 millimetri.

I ricercatori discuteranno anche i risultati preliminari di un corso, in cieco studio clinico di confronto la gamma camera con la mammografia in 2.000 donne che sono venuti a Mayo Clinic per lo screening di routine. Nei primi 250 pazienti, la gamma camera rilevato quattro tumori, e tre di essi non erano visibili su una mammografia.

"Anche se questi primi risultati sono molto interessanti, abbiamo chiaramente bisogno di un'immagine più pazienti per confermare la promessa del dispositivo," dice il Dott Rhodes. Dice il team spera di completare il processo in corso nei prossimi due anni.

Altri ricercatori Mayo coinvolti in questi studi sono Carrie Hruska e Dana Whaley, MD loro collaboratori compresi Ira Blevis, Ph.D., da GE Healthcare, Haifa, Israele; e Douglas Wagenaar, Ph.D., di Gamma Medica - Ideas, Northridge, in California.

(0)
(0)
Articolo precedente Programmi di allevamento Zoo
Articolo successivo Sony Xperia Miro commento

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha