Alcuni componenti di carne può aumentare il rischio di cancro alla vescica, studio suggerisce

Giugno 14, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio suggerisce che il consumo di specifici composti a base di carne relative a metodi di lavorazione può essere associato ad un aumentato rischio di sviluppare il cancro alla vescica. Pubblicato all'inizio in linea in Cancer, una rivista peer-reviewed della American Cancer Society, i risultati possono essere rilevanti per la comprensione del ruolo delle esposizioni alimentari del rischio di cancro.

Mangiare carni rosse e lavorate è stato collegato a un aumentato rischio di sviluppare diversi tipi di cancro. Studi su animali hanno identificato un certo numero di composti in carne che possono spiegare questa associazione. Questi includono ammine eterocicliche, idrocarburi policiclici aromatici e composti N-nitroso. Nitrati e nitriti vengono aggiunti carni lavorate e sono noti precursori di composti N-nitroso.

Amanda J. Croce, PhD, del National Cancer Institute di Rockville e colleghi hanno condotto uno dei primi studi prospettici - la dieta e la salute di studio NIH-AARP - per valutare la relazione tra assunzione di questi composti a base di carne legati e il rischio di sviluppare il cancro alla vescica. Hanno usato le informazioni raccolte attraverso questionari per valutare i tipi di carne consumati e come la carne è stato preparato e cotto per stimare l'assunzione di questi composti a base di carne legate.




Gli investigatori hanno avuto informazioni da circa 300.000 uomini e donne di età compresa tra 50-71 anni dalla otto stati americani. All'inizio dello studio (dal 1995 al 1996), tutti i partecipanti hanno compilato questionari stile di vita e dietetici sulla loro consueto consumo di alimenti e bevande. I partecipanti sono stati seguiti fino a otto anni, durante i quali 854 persone sono stati diagnosticati con cancro alla vescica.

Le persone la cui dieta ha avuto la più alta quantità di nitriti alimentare totale (da tutte le fonti e non solo da carne), così come quelli la cui dieta ha avuto la più alta quantità di nitrati più nitriti dalle carni lavorate ha avuto un 28 per cento al 29 per cento un aumento del rischio di sviluppare cancro alla vescica rispetto a coloro che consumano la minore quantità di questi composti. Questa associazione tra nitrati/nitriti consumo e rischio di cancro alla vescica potrebbe spiegare perché altri studi hanno osservato un'associazione tra carni lavorate e aumento del rischio di cancro alla vescica.

"I nostri risultati sottolineano l'importanza di studiare i composti a base di carne legati per capire meglio l'associazione tra carne e rischio di cancro", ha detto il dottor Cross. "I dati epidemiologici completi sulle esposizioni di carne legati e cancro della vescica sono carenti; i nostri risultati dovrebbero essere seguite in altri studi prospettici", ha aggiunto.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha