Altered Expression Of Ultraconserved RNA non codificanti collegato a leucemie umane e carcinomi

Marzo 29, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio fornisce la prova che gli RNA non codificanti e le interazioni tra i geni non codificanti svolgono un ruolo molto maggiore nel cancro umano che in precedenza è stato capito. La ricerca, pubblicata sulla rivista Cancer Cell, può essere utile per identificare le firme tumore-specifici associati con la diagnosi, la prognosi e il trattamento del cancro.

Le cellule maligne presentano alterazioni genetiche in oncogeni o geni oncosoppressori. Più di recente, una grande classe di RNA non codificanti trascrizioni chiamati microRNA (miRNA) sono stati inclusi anche nella firma genetica del cancro. I microRNA sono piccoli RNA in grado di regolare l'espressione genica inibendo traduzione delle proteine, e una recente ricerca ha implicato miRNA in iniziazione e progressione del cancro.

Dr. Carlo M. Croce da Ohio State University, il dottor Massimo Negrini presso l'Università di Ferrara, l'Italia, e colleghi hanno esaminato il ruolo di ulteriori classi di RNA non codificanti altamente conservate nel cancro umano che non sono stati studiati nella misura di miRNA. "Questa ricerca offrirà nuove intuizioni sui meccanismi molecolari e le vie di trasduzione del segnale alterati nel cancro e può presentare le opportunità per l'identificazione di nuovi marcatori molecolari e potenziali agenti terapeutici", spiega il dottor Croce.




Utilizzando genome-wide profiling in un grande pannello di campioni normali e tumorali, i ricercatori hanno scoperto che le regioni genomiche ultraconserved (UCRs) codificano un particolare insieme di RNA non codificanti la cui espressione è alterata in leucemie umane e carcinomi. Questi UCRs sono altamente conservati tra specie diverse, e anche se non codificano proteine, che sono suscettibili di essere funzionale. L'inibizione di una overexpressed UCR apoptosi indotta nelle cellule tumorali del colon. È interessante notare che, i ricercatori hanno anche identificato un ruolo funzionale dei miRNA nella regolazione trascrizionale di UCRs associata al cancro.

Nel loro insieme con l'attuale conoscenza dei miRNA, questi risultati forniscono un forte sostegno per un modello che considera l'alterazione sia di codifica e di RNA non codificanti del inizio e la progressione del cancro umano.

"Abbiamo scoperto che UCRs non codificanti sono costantemente modificati a livello genomico in un'alta percentuale di leucemie e carcinomi e possono interagire con miRNA. I risultati forniscono supporto per un modello in cui sia la codifica e non codificanti geni coinvolti e cooperano tumorigenesi umana, "conclude il Dr. Croce. Sono necessarie ulteriori ricerche per studiare le interazioni funzionali complesse tra diversi tipi di RNA non codificanti.

I ricercatori sono George A. Calin e Chang-gong Liu della Ohio State University di Columbus; Manuela Ferracin dell'Università di Ferrara a Ferrara; Terry Hyslop di Thomas Jefferson University di Philadelphia; Riccardo Spizzo di The Ohio State University di Columbus; Cinzia Sevignani di Thomas Jefferson University di Philadelphia; Muller Fabbri, Amelia Cimmino, Eun Lee Joo, Sylwia E. Wojcik, Masayoshi Shimizu, e Esmerina Tili della Ohio State University di Columbus; Simona Rossi dell'Università di Ferrara a Ferrara; Cristian Taccioli, Flavia Pichiorri, Xiuping Liu, della Ohio State University di Columbus; Simona Zupo di Centro Biotecnologie Avanzate di Genova; Vlad Herlea dell'Università Clinica Fundeni Hospital di Bucarest; Laura Gramantieri dell'Università di Bologna in Bologna; Giovanni Lanza dell'Università di Ferrara a Ferrara; Hansjuerg Alder di The Ohio State University di Columbus; Laura Rassenti dell'Università della California a San Diego; Stefano Volinia, della Ohio State University di Columbus e Università di Ferrara a Ferrara; Thomas D. Schmittgen della Ohio State University di Columbus; Thomas J. Kipps della University of California di San Diego; Massimo Negrini della Ohio State University di Columbus e Università di Ferrara a Ferrara; e Carlo M. Croce di The Ohio State University a Columbus

Questo lavoro è stato sostenuto da sovvenzioni del National Cancer Institute a CMC, TJK, e TDS; da un premio Sydney Kimmel Research Foundation e da una sovvenzione globale LLC Research Foundation di GAC; da sovvenzioni dal ministero italiano della sanità pubblica, il Ministero della Ricerca dell'Università italiana, e l'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) per MN, LG, GL, e SV; dal Comitato dei Sostenitori di M.n .; e da una sovvenzione FIRB per S.Z. e M.N. M.F. è un destinatario di una borsa di studio dalla Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (FIRC).

Riferimento: Calin et al .: "Ultraconserved Regioni Encoding ncRNAs sono alterati in leucemie umane e carcinomi." Editoria in Cancer Cell 12, 215--229, settembre 2007. DOI 10.1016/j.ccr.2007.07.027

(0)
(0)
Articolo precedente Alleanze Progressive
Articolo successivo Meno è Più Eflyers

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha