Anche Mild problemi alla tiroide doppio rischio Of Heart Condition

Aprile 4, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli individui con ipotiroidismo subclinico, una tiroide underactive lievemente rilevabile solo da un sangue test-hanno il doppio delle probabilità di sviluppare insufficienza cardiaca, rispetto a quelli con livelli normali della tiroide, secondo un nuovo studio. Insufficienza cardiaca, chiamata anche insufficienza cardiaca congestizia, è quando il cuore non riesce a pompare abbastanza sangue per gli altri organi del corpo, che può causare affaticamento, gonfiore alle caviglie e mancanza di respiro.

Sebbene studi precedenti hanno dimostrato che ipertiroidismo-an iperattiva tiroide e ipotiroidismo può causare problemi di cuore, questa è la prima volta che un ampio studio ha trovato un effetto negativo sulla funzione cardiaca quando la tiroide era solo leggermente sotto-attivo.

"Se altri studi confermano questi risultati, poi i medici potrebbe prendere in considerazione il trattamento di problemi di tiroide lievi per evitare potenziali problemi cardiaci o per evitare di aumentare la gravità di una condizione cardiaca esistente", ha dichiarato Doug Bauer, MD, autore dello studio e professore di Medicina, Epidemiologia e Biostatistica presso l'Università della California a San Francisco, Facoltà di Medicina a San Francisco.




Disturbi della tiroide subcliniche vengono rilevati da un esame del sangue che valuta i livelli di ormone stimolante la tiroide (TSH). Ipotiroidismo subclinico è definita da livelli di TSH superiori a 4,5 mU/L e normali livelli di tiroxina libera. Gli individui con ipotiroidismo subclinico possono evolvere in ipotiroidismo manifesto, in cui i livelli di tiroxina libera scendono al di sotto normale, che richiede sempre la terapia ormonale tiroideo.

Il Cardiovascular Health Study ha coinvolto oltre 3.000 adulti 65 anni e più anziani, che sono stati valutati per determinare se quegli individui che avevano ipotiroidismo subclinico avevano un aumento del rischio di sviluppare insufficienza cardiaca nel corso di un periodo di dodici anni. Lo studio dimostra che le persone che avevano un livello di TSH pari o superiore a 10 mU/L avevano un rischio doppio di sviluppare insufficienza cardiaca, rispetto a coloro che avevano livelli normali della tiroide.

Questa ricerca è stata presentata il 4 ottobre, al 78 ° Meeting Annuale della American Thyroid Association (ATA) a New York.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha