Anestetico comune può ridurre il dolore cronico dopo mastectomia

Aprile 7, 2016 Admin Salute 0 50
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Più di due terzi delle donne che hanno avuto mastectomia lottano con dolore persistente, ma non deve essere così. I malati di cancro al seno che ricevono un anestetico locale comune durante l'intervento chirurgico è meno probabile che l'esperienza dolore dopo mastectomia cronico, suggerisce un nuovo studio presentato al ANESTHESIOLOGY ™ 2014 riunione annuale.

"Purtroppo, il dolore cronico è una condizione che molti malati di cancro al seno dopo mastectomia sopportare", ha detto Mohamed Tiouririne, MD, autore principale e professore associato di anestesiologia presso l'Università della Virginia, Charlottesville. "I nostri risultati indicano che la via endovenosa (IV) lidocaina può proteggere i pazienti mastectomia in via di sviluppo di dolore cronico, forse a causa degli effetti anti-infiammatori associati con il farmaco."

Nello studio, 61 donne sottoposte a mastectomia sono stati divisi casualmente in due gruppi. Di questi, 33 pazienti sono stati dati I.V. lidocaina durante l'intervento chirurgico e fino a due ore dopo l'intervento, mentre 28 pazienti hanno avuto la IV che non conteneva farmaci per il dolore (gruppo placebo). I pazienti sono stati valutati sei mesi dopo l'intervento chirurgico.




Nel complesso, i pazienti nel gruppo che non ha ricevuto lidocaina avevano una maggiore probabilità di sviluppare il dolore post-mastectomia: quattro (12 per cento) ha sviluppato dolore cronico nel gruppo lidocaina rispetto a otto (30 per cento) nel gruppo placebo.

Anche se si è riscontrato che la lidocaina ha ridotto significativamente l'incidenza di dolore cronico dopo mastectomia - con una riduzione di 20 volte nel dolore post-mastectomia - aveva meno di un effetto in donne che avevano protesi mammarie o erano stati sottoposti a radioterapia. Le donne con protesi al seno ha avuto un aumento di 16 volte del dolore post-mastectomia e coloro che hanno avuto la radioterapia ha avuto un 29-fold aumento del dolore post-mastectomia, anche se hanno ricevuto lidocaina.

I medici ritengono dolore post-mastectomia è principalmente causato da un danno correlato al trattamento ai nervi del seno e ascellare ed ha una incidenza alto come il 68 per cento. La condizione ha un significativo impatto negativo sull'attività del paziente fisica, salute generale e mentale, e la qualità della vita. Inoltre è associata ad un aumentato rischio di depressione, disturbi del sonno e l'uso di farmaci anti-ansia.

I metodi attuali per prevenire il dolore post-chirurgico cronica sono limitati e includono accurate tecniche chirurgiche, riduzione delle risposte infiammatorie e l'uso di tecniche e procedure chirurgiche minimamente invasive.

"Il nostro studio dimostra i potenziali effetti protettivi a lungo termine di lidocaina," ha detto il dottor Tiouririne. "Tuttavia, sono necessari ulteriori studi per valutare l'effetto del trattamento lidocaina un anno o più dopo la mastectomia, così come l'effetto che ha sulla quotidiana attività, la salute mentale e la depressione in questi pazienti."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha