Antibiotici continuano ad essere prescritti ad alto tasso per la bronchite, contrariamente alle linee guida

Aprile 7, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Nonostante una chiara evidenza di inefficacia, linee guida e più di 15 anni di sforzi educativi affermando che il tasso di prescrizione di antibiotici per la bronchite acuta dovrebbe essere zero, il tasso era di circa il 70 per cento 1.996-2.010 e aumentato durante questo periodo di tempo, secondo uno studio in il 21 maggio del JAMA.

La bronchite acuta è una malattia respiratoria tosse-predominante della durata di meno di 3 settimane. Per oltre 40 anni, studi hanno dimostrato che gli antibiotici non sono efficaci per questa condizione. Nonostante questo, tra il 1980 e il 1999, il tasso di prescrizione di antibiotici per la bronchite acuta è stata tra il 60 per cento e 80 per cento negli Stati Uniti. Nel corso degli ultimi 15 anni, i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie ha guidato gli sforzi per ridurre la prescrizione di antibiotici per la bronchite acuta. Dal 2005, un Efficacia dati sanitari e dell'informazione Set (HEDIS) misura ha dichiarato che il tasso di prescrizione di antibiotici per la bronchite acuta dovrebbe essere zero, in base alle informazioni in questo articolo.

Michael L. Barnett, MD, e Jeffrey A. Linder, MD, MPH, del Brigham and Women Hospital, Boston, ha valutato la variazione dei tassi di prescrizione di antibiotici per la bronchite acuta negli Stati Uniti tra il 1996 e il 2010. Per lo studio, i ricercatori i dati usati dal National Ambulatory Medical Care Survey e National Hospital Ambulatory Medical Care Survey, che sono, indagini annuali rappresentativi a livello nazionale che raccolgono informazioni su medici, pratiche ambulatoriali e servizi di emergenza (EDS), nonché i dati a livello di paziente, compresi i dati demografici, ragioni di visite, diagnosi e farmaci.




I ricercatori hanno scoperto che su 3.153 campionate visite bronchite acuta tra il 1996 e il 2010, che hanno incontrato i criteri di inclusione dello studio, il tasso di prescrizione di antibiotici nel complesso è stato del 71 per cento e un aumento in questo periodo di tempo. C'è stato un significativo aumento nella prescrizione di antibiotici in alterano il sistema endocrino. I medici prescritti macrolidi estesi (un tipo di antibiotici) al 36 per cento delle visite bronchite acuta, ed esteso macrolide prescrizione è aumentato dal 25 per cento delle visite nel periodo 1996-1998 al 41 per cento nel periodo 2008-2010. Altri antibiotici sono stati prescritti al 35 per cento delle visite.

"Evitare un uso eccessivo di antibiotici per la bronchite acuta dovrebbe essere la pietra angolare di un'assistenza sanitaria di qualità. Overuse antibiotico per la bronchite acuta è semplice da misurare. I medici, i sistemi sanitari, i contribuenti, ed i pazienti dovrebbero collaborare per creare una maggiore responsabilità e ridurre l'uso eccessivo di antibiotici," gli autori conclude.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha