Antidepressivi legata a un aumento del rischio di ictus, ma il rischio è basso, secondo uno studio

Aprile 29, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La ricerca mostra che l'uso di antidepressivi popolari è legata ad un aumentato rischio di alcuni ictus causati da sanguinamento nel cervello, ma che il rischio è basso, secondo una analisi multi-studio pubblicato nel 17 ottobre 2012, il rilascio on line di Neurology® , la rivista medica della American Academy of Neurology.

Per la ricerca, gli scienziati hanno analizzato tutti gli studi che hanno esaminato l'uso di antidepressivi e ictus, che comprendeva 16 studi con più di 500.000 partecipanti totali. Essi hanno scoperto che le persone che assumono inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI), che sono gli antidepressivi più comunemente utilizzati, erano il 50 per cento più probabilità di avere una emorragia intracranica di quelli che non assumono gli antidepressivi e circa il 40 per cento più probabilità di avere una emorragia intracerebrale.

Ma l'autore dello studio Daniel G. Hackam, MD, PhD, FRCPC, di Western University in London, Ontario, ha detto che i risultati devono essere valutati con cautela. "Perché questi tipi di colpi sono molto rare, l'aumento del rischio effettivo per la persona media è molto bassa," ha detto.




Si stima che 24,6 di questi colpi si verificano ogni 100.000 persone all'anno. Secondo la ricerca, l'uso di SSRI aumenterebbe il rischio di un ictus aggiuntivo per 10.000 persone all'anno.

"Nel complesso, questi risultati non dovrebbero scoraggiare chiunque dal prendere un SSRI quando è necessario", ha detto Hackam. "In generale, questi farmaci sono sicuri, e, ovviamente, non ci sono rischi per avere la depressione va trattata. Ma i medici potrebbero prendere in considerazione altri tipi di antidepressivi per le persone che già hanno fattori di rischio per questo tipo di colpi, come quelli che prendono anticoagulanti, persone che hanno aveva tratti analoghi già o con abuso di alcol grave ".

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha