Antisocial, Celle invasive sono Base di cancro, scoperta suggerisce

Marzo 31, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I risultati suggeriscono un modo alternativo in cui i trattamenti del cancro potrebbero funzionare in futuro, se le terapie possono essere mirati al processo di 'repulsione cell' per fermare le cellule tumorali di diffondersi e causare tumori secondari.

Le cellule producono tipicamente sporgenze localizzate che aiutano a navigare il loro ambiente. Quando due celle incontrano, normalmente ritirano loro sporgenze e cambiare la loro direzione di movimento, efficace 'respingere' uno all'altro. Questo fenomeno, chiamato inibizione da contatto di locomozione, è stato scoperto 50 anni fa in un esperimento di laboratorio UCL, e il suo fallimento è stato pensato per contribuire all'invasione maligna di cancro. Ma ci sono voluti fino a oggi a testimoniare al processo in atto e definire con precisione il meccanismo.




L'ultimo studio UCL condotto dal Dott Roberto Sindaco, UCL Biologia Cellulare e dello Sviluppo, ha catturato il fenomeno 'in vivo' - in tessuto vivente - e ha individuato il meccanismo con cui funziona, suggerendo possibili nuovi bersagli per future terapie antitumorali.

Dr Roberto Sindaco dice: "l'inibizione di contatto di locomozione è stato scoperto da UCL professor Michael Abercrombie più di 50 anni fa, quando ha visto fibroblasti al microscopio si confrontano, ritirare le loro sporgenze e cambiare direzione a contatto Il fallimento di cellule. respingere l'altro in questo modo è stato pensato per svolgere un ruolo nella diffusione del cancro. "

"Tuttavia, fino ad ora la base molecolare di questo processo e se anche si è verificato all'interno del corpo era sconosciuta. Il nostro studio di cellule della cresta neurale dimostra che queste cellule si comportano esattamente in questo modo. Quando due migrazione delle cellule della cresta neurale si incontrano, si fermano, crollo le sporgenze e cambiare direzione. Tuttavia, quando una cellula cresta neurale incontra un altro tipo di cellule, non riesce a comportarsi come previsto e invece invade l'altro tessuto, nello stesso modo in cui le cellule del cancro metastatico che migrano e vanno a causare tumori secondari ".

"L'inibizione di un tipo di segnalazione cellulare - non canonica Wnt - è alla base di questo comportamento, annullando la repulsione normale che ci si aspetta tra le cellule nostra scoperta offre nuovi possibili obiettivi per il futuro trattamento di metastasi tumorali -. La diffusione delle cellule tumorali, uno degli aspetti prevalentemente mortali di cancro. "

(0)
(0)
Articolo successivo Top Ten zoo in America

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha