APA Task Force raccomanda la diffusione di pratica basata sulle evidenze

Giugno 6, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Si stima che 15 milioni di bambini americani sono diagnosticati con un disturbo mentale, ma solo un quarto di loro sono sempre un trattamento appropriato in base alle prove scientifiche. Molti altri bambini sono a rischio di sviluppare disturbi comportamentali.

E il problema è solo andare a peggiorare a meno che il sistema sanitario cambia come eroga servizi, secondo una task force della American Psychological Association.

Un nuovo rapporto presidenziale Task Force dell'APA su Evidence-Based Practice con bambini e adolescenti raccomanda la diffusione di approcci pratica evidence-based - trattamenti che si basano su prove scientifiche con competenze cliniche, tenendo conto delle caratteristiche del paziente, la cultura e preferenze - come modo per garantire che i bambini e gli adolescenti con problemi di salute mentale ricevono le migliori cure disponibili.




"La cura dovrebbe includere la prevenzione, l'intervento precoce, i trattamenti mirati per particolari disturbi, la comprensione dei processi di sviluppo e di continuità della cura", ha detto sedia task force Anne E. Kazak, PhD, ABPP. "Inoltre, i trattamenti devono essere accessibili indipendentemente da età, sesso, orientamento sessuale, disabilità, razza, etnia e cultura. Infine, la pratica basata sulle evidenze dovrebbero essere interdisciplinari e includono collaborazioni con le famiglie, le scuole, professionisti e ricercatori provenienti da diversi settori di salute . "

Questi trattamenti ed i servizi hanno bisogno per raggiungere i giovani di tutte le culture, regioni geografiche e gruppi socioeconomici per prevenire un'ulteriore escalation del problema, ha detto Kazak. "Ciò è particolarmente vero per i giovani a basso reddito, per i giovani nei sistemi di giustizia e di benessere dei bambini minorenni, giovani delle minoranze etniche, e quelli con problemi di droga/alcool."

La relazione della task force di sette membri si basa su ed estende il lavoro di un Presidential Task Force 2005 sulla Evidence-Based Practice. La task force attuale concettualizzato assistenza basata sull'evidenza per bambini e adolescenti, compresi quelli a rischio per così come quelli con diagnosi di un disturbo mentale, attraverso una serie di impostazioni. Impostazioni inclusi famiglie, le scuole, i sistemi di assistenza sanitaria, e il sistema di giustizia minorile.

I membri della task force citano numerosi esempi di efficacia della pratica basata sulle evidenze nel trattamento giovani delle minoranze etniche con problemi di ansia legati, ADHD, depressione, problemi di comportamento, problemi di uso di sostanze e altre sindromi legati al trauma. Questi trattamenti sono efficaci, secondo il rapporto, perché praticanti erano culturalmente sensibili ai loro clienti e sono stati in grado di trattarli abbastanza a lungo per loro di sperimentare i benefici. Vi è un alto tasso di abbandono per i medici che non sono culturalmente sensibili ai loro clienti appartenenti a minoranze etniche, la relazione ha rilevato.

Diverse recensioni e meta-analisi esaminati nella relazione ha anche mostrato i vantaggi di utilizzare programmi di trattamento empiricamente testati sia per i bambini ei loro genitori a trattare con autismo, problemi alimentari e disturbi, depressione, fobie e disturbi d'ansia, disturbo ossessivo-compulsivo, traumi e abuso di sostanze.

La task force ha concluso che la pratica basata sull'evidenza è essenziale per rispondere ai bisogni dei bambini e degli adolescenti con una miriade di problemi di salute mentale. La relazione raccomanda modi per gli psicologi di costruire rapporti con le istituzioni sanitarie ed educative per generare più ricerca in questo settore e le trasferisce in pratica clinica. Inoltre, la relazione offre modi per educare e operatori ferroviari che forniscono questo tipo di assistenza e suggerimenti per la modifica delle politiche in modo cura basata sull'evidenza sarà finanziariamente fattibile e disponibile per chi ne ha bisogno.

Di seguito sono alcune delle raccomandazioni specifiche da parte della task force.

Ricerca

  • Aumentare il finanziamento della ricerca per sviluppare e fornire la pratica basata sulle evidenze per i bambini in contesti diversi
  • Stabilire coalizioni multidisciplinari per fornire indicazioni su meccanismi di finanziamento per lo sviluppo e la diffusione della pratica basata sulle evidenze per bambini e adolescenti

Istruzione e formazione

  • Sviluppare interdisciplinare di formazione Web-based sui settori chiave della pratica basata sulle evidenze che includono il lavoro sociale, l'istruzione, la pediatria e psichiatria
  • Sviluppare sistema accessibile basato sul Web interattivo per consentire alle parti interessate - statali associazioni psicologiche, dirigenti statali di bambini Servizi di Salute Mentale, università, agenzie di salute mentale, gli operatori e le famiglie con i giovani che necessitano di trattamento - di condividere le informazioni su come utilizzare la pratica basata sulle evidenze in contesti diversi
  • Aumentare la pratica evidence-based per i bambini e adolescenti in programmi di formazione universitari e post-universitari e sviluppare mezzi per valutare la formazione EBP
  • Includere la pratica basata sulle evidenze in formazione continua ad aumentare la probabilità che i professionisti in prima linea hanno opportunità di formazione
  • Incoraggiare interdisciplinare, formazione culturalmente diverse in un quadro internazionale per incoraggiare l'attenzione alla pratica evidence-based

Pratica e politica

  • Identificare appropriati livelli di finanziamento così un'adeguata copertura per la pratica basata sull'evidenza è fissato per bambini e adolescenti
  • Sviluppare politiche che favoriscano l'accesso alla pratica evidence-based per i bambini e le famiglie, in particolare per le popolazioni meno abbienti, come i bambini appartenenti a minoranze etniche, i pre-adolescenti, i bambini con più problemi di abuso di sostanze e di salute e quelli con disabilità. Inoltre, i bambini che sono nel benessere dei bambini e il sistema di giustizia minorile e quelli in rifugi per senzatetto anche bisogno di accedere agli interventi evidence-based.
  • Eliminare gli ostacoli alla pratica basata sulle evidenze per i bambini e gli adolescenti nel settore privato e, a livello statale e federale, nonché di iniziative normative e politiche.
  • Stabilire un cross-disciplinare, task force multi-agenzia per esaminare gli ostacoli alla pratica basata sulle evidenze per bambini e adolescenti

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha