Apnea ostruttiva del sonno è prevalente negli adulti con sindrome di Down

Aprile 6, 2016 Admin Salute 0 14
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Uno studio nel numero 15 agosto del Journal of Sleep Medicine Clinical dimostra che gli adulti con sindrome di Down anche spesso soffrono di apnea ostruttiva del sonno (OSA). Tuttavia, le complicazioni di OSA non trattata come le malattie cardiovascolari, sonnolenza diurna e alterato funzionamento cognitivo sovrapposizione con le manifestazioni della sindrome di Down; Pertanto, OSA potrebbe non essere rilevato.

I risultati indicano che il 94 per cento dei soggetti con sindrome di Down ha OSA; 88 per cento ha avuto almeno moderata OSA con un indice apnea-ipopnea (AHI) superiore a 15 pause di respirazione per ora di sonno; e il 69 per cento aveva una grave OSA con un AHI di più di 30. Dodici dei 16 soggetti con sindrome di Down erano obesi, e non vi era una correlazione significativa tra indice di massa corporea (BMI) e AHI. Tempo di sonno totale in soggetti con sindrome di Down (307 minuti) era più di un'ora in meno rispetto ai controlli (380 minuti). Nonostante la gravità della OSA nel gruppo di studio, valutazione medica era stata richiesta in un solo caso.

Secondo l'autore senior Carole Marcus, MBBCh., Professore di pediatria presso l'Università della Pennsylvania e direttore dell'Ospedale dei Bambini di Philadelphia sonno Center, è ben noto che i bambini con sindrome di Down sono a rischio di OSA, con una prevalenza di 30 al 55 per cento, e gli adulti con sindrome di Down hanno anche fattori predisponenti più per OSA rispetto ai bambini, come hanno ancora le anomalie cranio-facciali e sono più probabilità di essere obesi o ipotiroidismo.




"I pazienti con sindrome di Down hanno una grande quantità di fattori di rischio per OSA (in base alla loro midface stretta, grande lingua, tono muscolare floppy, la tendenza verso l'essere in sovrappeso, e malattie della tiroide)," ha detto Marcus. "Tuttavia, il fatto che quasi tutti i soggetti studiati avevano OSA era una prevalenza molto più alto di quanto ci aspettassimo. Era sorprendente quanto sia grave la malattia era, e come la OSA è stata insospettato dai loro assistenti."

Lo studio di coorte comprendeva informazioni da 16 adulti con DS sottoposti valutazione per disturbi respiratori del sonno. I soggetti sono stati reclutati dalla locale associazione di Retarded Citizens (ARC), genitori di Sindrome di Down (POD) incontri di gruppo e il Kennedy Krieger Down Syndrome Clinic. Otto soggetti sono stati reclutati dalla clinica, mentre gli altri otto hanno risposto a volantini e lettere. I partecipanti variava tra i 19 ei 56 anni di età, con un'età media di 33. La metà dei soggetti erano di sesso femminile (quattro dei quali erano in post-menopausa); 15 erano caucasici, e uno era asiatico.

Risultati polisonnografici sono stati abbinati e confrontati con un campione di controllo retrospettiva di 48 pazienti adulti sottoposti a polisonnografia notturna diagnostica standard al John Hopkins University adulto sonno Centro per la valutazione di una sospetta OSA. Controlli avevano meno grave apnea del sonno con un AHI mediana di 16 anni; Il 54 per cento aveva un AHI di più than15; 38 per cento aveva un AHI superiore 30.

Gli autori suggeriscono che l'obesità, un problema comune e potenzialmente curabile nella sindrome di Down, sembra giocare un ruolo importante nella fisiopatologia della OSA in questa popolazione.

Secondo l'American Academy of Sleep Medicine, OSA è un disturbo di respirazione sonno-correlati, che comporta una diminuzione o totale arresto del flusso d'aria, nonostante un continuo sforzo per respirare. Essa si verifica quando i muscoli si rilassano durante il sonno, provocando tessuti molli nella parte posteriore della gola per comprimere e bloccare le vie aeree superiori. Questo porta a riduzioni parziali (ipopnea) e pause completi (apnee) nella respirazione che possono produrre brusche riduzioni di saturazione di ossigeno nel sangue. La maggior parte delle persone con OSA russare rumorosamente e spesso, e spesso sperimentano eccessiva sonnolenza diurna.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha