Apporto calorico legato alla durata della vita delle cellule, lo sviluppo del cancro

Marzo 13, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La ricerca ha il potenziale di ampio respiro nel campo della scienza legata all'età, tra cui i modi in cui la restrizione calorica-assunzione può beneficiare longevità e aiutare a prevenire malattie come il cancro che sono stati collegati all'invecchiamento, ha detto il ricercatore principale Trygve Tollefsbol, Ph.D., DO, un professore del Dipartimento di Biologia.

"Questi risultati verificare ulteriormente i potenziali benefici per la salute di controllare l'apporto calorico." Tollefsbol detto. "La nostra ricerca indica che la riduzione delle calorie estende la durata della vita delle cellule umane sane e aiuta la capacità naturale del corpo di uccidere le cellule tumorali che formano".




Il team UAB condotto i suoi test da una crescente sia le cellule umane-polmonari sane e cellule umani-polmone precancerose in palloni di laboratorio. Le beute sono stati forniti sia normali livelli di glucosio o significativamente ridotte quantità del composto di zucchero, e poi le cellule sono state lasciate crescere per un periodo di settimane.

"In quel tempo, siamo stati in grado di monitorare la capacità delle cellule a dividersi, mentre anche il monitoraggio del numero di cellule sopravvissute. Il modello che è stato rivelato a noi ha mostrato che i livelli di glucosio con restrizioni hanno portato le cellule sane a crescere più del tipico e causato la cellule precancerose al muoiono in gran numero ", ha detto Tollefsbol.

In particolare, i ricercatori hanno trovato che due geni chiave risentono nella risposta cellulare al diminuito consumo di glucosio. Il primo gene, la telomerasi, codifica un enzima importante che permette alle cellule di dividersi indefinitamente. Il secondo gene, p16, codifica una proteina anti-cancro noto.

"Effetti opposti sono stati trovati questi geni nelle cellule sane contro cellule precancerose. Le cellule sane hanno visto la loro diminuzione ascesa telomerasi e p16, che spiegherebbe la spinta della crescita delle cellule sane", ha detto Tollefsbol. "Le reazioni gene capovolte nelle cellule precancerose con telomerasi decrescente e la p16 proteina anti-cancro in aumento, il che spiegherebbe perché le cellule tumorali che formano morirono in gran numero."

La ricerca UAB sui legami tra l'assunzione di calorie, l'invecchiamento e l'insorgenza di malattie legate all'invecchiamento è pensato per essere un primo del suo genere, dato che ha usato l'approccio unico di testare cellule umane contro animali da laboratorio.

"I nostri risultati supportano non solo i risultati precedenti da somministrare agli animali, ma rivelano anche che la longevità umana può essere realizzata a livello cellulare attraverso la restrizione calorica", ha detto Tollefsbol.

"La speranza è che questa scoperta UAB porterà a ulteriori scoperte in diversi tipi di cellule e facilitare lo sviluppo di nuovi approcci per estendere la durata della vita degli esseri umani", ha aggiunto.

Team di ricerca di Tollefsbol inclusa Yuanyuan Li, Ph.D., MD, una ricerca socio UAB biologia, e Liang Liu, Ph.D., un UAB assistente professore di medicina.

Lo studio del gruppo è stato pubblicato nell'edizione online della rivista della Federazione delle Società Americana per la Biologia Sperimentale (FASEB Journal).

La ricerca è stata finanziata da sovvenzioni dal National Institutes of Health e la Fondazione Glenn per la ricerca medica.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha