Assumendo una piccola Imaging Capsula Aids nella diagnosi di Obscure sanguinamento gastrointestinale

Maggio 29, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

SEATTLE (21 ottobre 2002) - L'uso di un piccolo dispositivo capsula video wireless per rilevare sanguinamento nel piccolo intestino è sicuro, ben tollerato, e più preciso di un altro approccio diagnostico comune secondo uno studio presentato al 67 ° Annual Scientific Riunione della American College of Gastroenterology.

"L'indagine di oscura sanguinamento gastrointestinale è spesso difficile a causa di limitazioni degli studi endoscopici tradizionali nella rilevazione di disordini nel piccolo intestino", ha detto Ramona M. Lim, MD, della University of Miami School of Medicine/Mount Sinai Medical Center di Miami, FL.

I pazienti con emorragia gastrointestinale oscuro esperienza sanguinamento di origine sconosciuta che persiste o si ripresenta dopo una endoscopia iniziale negativo (colonscopia e/o superiore GI endoscopia). Per alcuni di questi pazienti il ​​sanguinamento può essere causato da lesioni del piccolo intestino che non essere rilevati con la colonscopia o superiore GI endoscopia.




In wireless capsula endoscopica, il paziente inghiotte una capsula di imaging piccolo che incorpora una sorgente luminosa, videocamera, batteria, antenna, e il trasmettitore radio. Immagini del tratto intestinale sono trasmessi due volte ogni secondo via radio ad una serie di sensori indossati attorno all'addome del paziente ed i segnali vengono registrati digitalmente su un dispositivo che viene successivamente scaricato. Il paziente inghiotte la capsula al mattino e porta il dispositivo di registrazione per 8 ore. La capsula viene eliminato e scartato. Un gastroenterologo esamina le immagini.

Dr. Lim ei suoi colleghi hanno studiato 20 pazienti con sanguinamento gastrointestinale da una fonte non identificata.

I ricercatori hanno valutato i pazienti che utilizzano la tecnologia wireless capsula, poi seguiti con una tecnica nota come spinta enteroscopy. In spinta enteroscopy, un tubo lungo quattro piedi dotato di una piccola videocamera viene inserito nell'esofago, attraverso lo stomaco e nel primo terzo del piccolo intestino. I ricercatori hanno scoperto che wireless capsula endoscopica identificato potenziali fonti di sanguinamento nel 70 per cento dei pazienti, rispetto al 45 per cento con push enteroscopy.

Mentre lo studio Miami rivelato che questa tecnologia è più sensibile spinta enteroscopy nel rilevare problemi nel piccolo intestino, non è privo di inconvenienti. Con capsula wireless endoscopia un gastroenterologo non può biopsia o trattare sanguinamento nel piccolo intestino. L'uso di questa tecnologia non è appropriato per i pazienti con ostruzioni intestinali.

L'ACG è stata costituita nel 1932 per promuovere lo studio scientifico e il trattamento medico dei disturbi del tratto gastrointestinale (GI). Il Collegio promuove i più alti standard in materia di istruzione di medici è guidato dal suo impegno a soddisfare le esigenze dei professionisti clinici di gastroenterologia. I consumatori possono ottenere maggiori informazioni sulle malattie gastrointestinali attraverso i seguenti programmi sponsorizzati-ACG:

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha