Assunzione di liquidi ad alta sembra ridurre il rischio di cancro alla vescica

Maggio 29, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Bere molti liquidi può fornire agli uomini una certa protezione contro il cancro della vescica, secondo uno studio presentato al 10 ° AACR International Conference on Frontiers in Cancer Prevention Research, tenutosi 22-25 ottobre 2011.

Anche se lo studio non ha determinato il motivo maggiore assunzione di liquidi potrebbe essere protettivo, Jiachen Zhou, MBBS, MPH, un candidato al dottorato in epidemiologia presso la Brown University, ipotizza che i liquidi scovare potenziali agenti cancerogeni prima che abbiano la possibilità di causare danni ai tessuti che potrebbero portare al cancro della vescica.

I ricercatori hanno valutato l'associazione tra assunzione di liquidi e il cancro alla vescica tra i 47.909 partecipanti di sesso maschile in Health Professionals Follow-Up potenziali Study (HPFS) durante un periodo di 22 anni. HPFS è uno studio a lungo termine di operatori sanitari di sesso maschile che erano di età compresa tra i 40 ei 75 anni al momento dell'iscrizione nel 1986.




I partecipanti hanno risposto ad un questionario sulla assunzione di liquidi ogni quattro anni. I ricercatori hanno scoperto che l'elevata assunzione di liquidi totale (più di 2.531 millilitri al giorno) è stato associato con un 24 per cento riduzione del rischio di cancro alla vescica tra gli uomini.

I ricercatori hanno prima trovato un'associazione tra assunzione di liquidi e rischio di cancro alla vescica in questa coorte di 10 anni fa. L'associazione era presente ma debole nel più recente studio. Analisi dettagliate hanno rivelato l'associazione era più forte tra gli uomini più giovani, e questo può spiegare l'associazione indebolita nel corso del tempo. I ricercatori hanno anche osservato che gli uomini bevevano un minor numero di liquidi, soprattutto acqua, come età.

Anche se ha messo in guardia contro generalizzare questi risultati alla popolazione più ampia, Zhou ha detto che i medici dovrebbero stare tranquillo raccomandando che i pazienti bere molti liquidi.

Lo studio è stato sostenuto da sovvenzioni dal National Institutes of Health.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha