Attività fisica riduce il rischio di ipertensione nei giovani adulti

Aprile 5, 2016 Admin Salute 0 9
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I giovani adulti che dedicano più tempo per l'attività fisica hanno un rischio ridotto di sviluppare l'alta pressione sanguigna nei prossimi 15 anni, secondo una nuova ricerca.

"Questo è rassicurante e confermando la prova che l'attività fisica è in realtà causalmente legata a ipertensione," ha detto l'autore David Jacobs, Jr., Ph.D.

Jacobs, un epidemiologo presso l'Università del Minnesota a Minneapolis, e colleghi hanno utilizzato i dati di uno studio nazionale che monitorato i livelli di attività fisica e misurazioni della pressione arteriosa di circa 4.000 uomini e donne in bianco e nero in un periodo di 15 anni.




Sebbene studi precedenti hanno collegato la mancanza di esercizio fisico per lo sviluppo di ipertensione negli adulti di mezza età e anziani, questo è il primo a esaminare il rapporto tra i giovani adulti tra i 18 ei 30 anni.

Complessivamente, 634 adulti sviluppati ipertensione, definita come avente pressione sistolica - il numero superiore - di almeno 140 mm Hg o pressione diastolica di almeno 90 mm Hg o dover prendere farmaci antiipertensivi.

Ma "quando abbiamo guardato attività media per un lungo periodo di tempo e il cambiamento di attività fisica, sia di quelli erano inversamente associati con ipertensione, anche con aggiustamento per altri fattori", come l'età e la storia familiare di ipertensione, Jacobs ha detto.

I giovani adulti che hanno esercitato una media di cinque volte a settimana e spesi 300 calorie per sessione di allenamento sperimentato una riduzione del 17 per cento del rischio di ipertensione di sviluppo, rispetto ai partecipanti meno attivi.

Inoltre, i partecipanti che hanno aumentato la loro attività fisica totale dall'inizio dello studio sono diminuite in realtà il loro rischio di pressione alta del 11 per cento per ogni 1.500 calorie bruciate attraverso l'esercizio settimanale.

Lo studio offre "un motivo in più per seguire le raccomandazioni esistenti per aumentare l'attività fisica - non solo per il peso sano e la salute cardio generale, ma per prevenire l'incidenza di alta pressione sanguigna come andiamo dalla giovane età adulta alla mezza età," ha dichiarato Michael Zemel, Ph.D., professore di nutrizione e medicina presso l'Università del Tennessee a Knoxville.

"Per raggiungere i livelli di attività fisica che sono di protezione non dovete andare da essere un couch potato ad un topo da palestra", ha detto Zemel.

Modifiche incrementali in attività fisica, se sostenuta per un lungo periodo di tempo, offrono un enorme beneficio, ha detto.

Lo studio appare nel numero di aprile della American Journal of Public Health.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha