Attività onde lente durante il sonno è più basso in afro-americani rispetto ai caucasici

Maggio 12, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

L'attività ad onde lente (SWA), un tratto stabile marcatore dipende dell'intensità della non-rapid eye movement (REM) del sonno, è più bassa nei giovani sani afro-americani rispetto ai caucasici che sono stati abbinati per età, sesso e peso corporeo, secondo recenti ricerche.

Dr. Esra Tasali e colleghi presso l'Università di Chicago raccolti dati polisonnografici notte da 12 afro-americani e 12 caucasici, nessuno dei quali aveva alcuna lamentela o disturbi del sonno. Gli autori hanno scoperto che gli afro-americani avevano nettamente inferiore SWA rispetto ai caucasici.

"I risultati attuali forniscono la prova per le differenze etniche nell'intensità del sonno NREM,", ha detto Tasali. "Bassi livelli di SWA in afro-americani potrebbero essere correlati alla loro scarsa qualità del sonno segnalati e maggior rischio di insulino-resistenza."




La quantità di sonno colpisce una persona ottiene la sua salute fisica, il benessere emotivo, capacità mentali, la produttività e le prestazioni. Recenti studi di associare la mancanza di sonno, con gravi problemi di salute come un aumento del rischio di depressione, obesità, malattie cardiovascolari e diabete.

Un estratto di questa ricerca è stata presentata il 12 giugno a SONNO 2007, il 21 ° Meeting Annuale della Associated Professional Sleep Societies.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha