Aumenta Alcol angiograficamente significativa malattia coronarica

Marzo 25, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Tra un gran numero di uomini cinesi che presentano con dolore toracico o ECG cambiamenti, soggetti sequenziali sottoposti ad angiografia cardiaca sono stati valutati per malattia coronarica ostruttiva (CAD) lesioni in base alla loro recente assunzione di alcol segnalati. La popolazione in studio consisteva di 1.476 uomini consecutivi 36-84 anni di età; i partecipanti sono stati classificati come non bevitori, bevitori leggeri, bevitori moderati o forti bevitori.

Odds ratio aggiustato per angiografia dimostrato CAD per la luce, moderata, e bere pesante sono stati (IC 95% 0,68-1,94) 1,16, 1,78 (1,35-2,27), e 2,18 (1,46-3,25). Rispetto ai non potabile, odds ratio aggiustati erano 1,03 (0,54-1,87) per bere 0 a 15 anni, 1,61 (1,28-2,14) per il 16 a 30 anni, e 1,98 (1,23-3,05) per> 30 anni. Gli autori hanno concluso che da moderata a forte consumo di alcol aumenta il rischio di CAD in uomini cinesi. Rischi CAD tendeva ad aumentare con l'aumento della frequenza e durata del bere.

Questo era un gruppo molto selezionato di pazienti (quelli che presentano con dolore toracico o variazioni ECG), e non tipica della popolazione cinese. Non erano disponibili informazioni sulle abitudini di consumo o sul consumo di alcol precedente. Inoltre, un ampio studio sulla popolazione di recente dalla Cina continentale ha dimostrato che i consumatori di alcol erano meno probabilità di sviluppare malattie coronariche, risultati simili a quelli in maggior parte delle popolazioni occidentali. E non è possibile dal presente studio per dire che l'associazione di assunzione di alcol con CAD è diversa tra le popolazioni cinesi e occidentali, come il presente studio fornisce risultati solo per un gruppo molto selezionato di pazienti.




Il risultato più importante per quanto riguarda CAD è il verificarsi di eventi clinici (infarto miocardico, morte cardiaca, ecc). L'individuazione di tali eventi richiede studi di follow-up a lungo termine per essere in grado di giudicare gli effetti complessivi del consumo di alcool sul CAD.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha