Aumentare Risposte immunitarie dei neonati: i ricercatori identificare gli agenti che possono rendere vaccini efficaci alla nascita

Giugno 13, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I neonati sono immaturo sistema immunitario, che li rende estremamente vulnerabili alle infezioni gravi e in grado di montare una risposta immunitaria efficace per la maggior parte dei vaccini, in tal modo gli sforzi frustranti per proteggerli. I ricercatori del Children Hospital di Boston ora credono di aver trovato un modo per rafforzare il sistema immunitario alla nascita e aumentare le risposte vaccino neonati.

In uno studio pubblicato nell'edizione online della rivista Blood, il 25 aprile, Ofer Levy, MD, PhD e colleghi nella divisione Bambini di Malattie infettive mostrano che le funzioni del neonato sistema immunitario in modo diverso rispetto a quella degli adulti, ma che una parte del sistema immunitario risposta è perfettamente funzionante e può essere sfruttata per aumentare l'immunità in questi piccoli bambini, possibilmente facendo infezioni come virus respiratorio sinciziale, pneumococco, pertosse, l'HIV e rotavirus molto meno di una minaccia.

Per circa un decennio, è stato noto che la prima linea di difesa contro le infezioni delle persone è un gruppo di recettori noti come i recettori Toll-like (TLR) sulla superficie di alcune cellule bianche del sangue. Funzionamento come un sistema radar precoce, TLR rilevano la presenza di batteri e virus invasori e la produzione di attivazione di "segnali di pericolo" - proteine ​​note come citochine che attivano altre cellule immunitarie di montare una difesa contro l'infezione. Le persone hanno 10 diversi tipi di TLR, e la squadra di Levy ha deciso di esaminare come funzionano bene nei neonati studiando globuli bianchi dal sangue del cordone ombelicale.




"Abbiamo scoperto che quando la maggior parte i recettori Toll-like sono stimolati, risposte immunitarie dei neonati sono molto compromesse", dice Levy. "Ma c'era una importante eccezione."

La squadra di Levy, tra cui Harvard laureato Eugenie Suter e autore senior Michael Wessels, MD, è emerso che uno TLR, noto come TLR8, ha innescato una robusta risposta immunitaria in un gruppo di globuli bianchi (chiamata antigene cellule presentanti), che è fondamentale per le risposte vaccino . Quando TLR8 è stato stimolato da diversi agenti che imitano gli antigeni virali, le cellule prodotte normali, livelli adulti di due citochine chiave - TNF-alfa e IL-12 - e un altro stimolante del sistema immunitario, CD40.

"Questi risultati suggeriscono che gli agenti che stimolano TLR8 potrebbero essere utilizzati per migliorare la risposta immunitaria nei neonati, forse come coadiuvanti forniti con vaccini", dice Levy. "Abbiamo in programma di testare questo approccio negli animali, e, infine, in neonati umani."

Levy fa notare che la capacità di vaccinare i neonati - piuttosto che aspettare fino a raggiungere 2 mesi di età - potrebbe fornire importanti benefici per la salute globale. "La nascita è un punto di contatto con i sistemi sanitari", dice. "Le famiglie non possono vedere un medico dopo. Dal punto di vista della salute globale, se si può dare un vaccino alla nascita, una percentuale molto più alta della popolazione può essere coperto."

In teoria, stimolatori TLR8 potrebbe anche essere dato solo in circostanze particolari - per aiutare un bambino a combattere un'infezione in corso, o come misura preventiva in caso di un focolaio di malattia o una minaccia bio-terroristica, Levy aggiunge.

La squadra di Levy sta scoprendo altre differenze tra i sistemi immunitario neonati e per adulti che potrebbero portare a ulteriori obiettivi per i farmaci o vaccini. Un documento correlato, che sarà pubblicato prossimamente sulla rivista Pediatric Research, ritiene che quando neonati 'TLR sono stimolati durante la prima settimana di vita, i loro globuli bianchi' la produzione della citochina IL-6, che inibisce le parti della risposta immunitaria, è maggiore di quella negli adulti.

Un terzo studio, che sarà pubblicato sul Journal of Immunology, trova che i neonati 'sangue del cordone ha anche alti livelli di adenosina, che fornisce una spiegazione per i neonati' alterata risposta immunitaria: altera adenosina la fisiologia delle cellule bianche per sopprimere la produzione di TNF-alfa (ma non di IL-6) quando TLR sono stimolati. Quando la squadra di Levy utilizzato antagonisti di inibire l'attività di adenosina, globuli bianchi neonati 'prodotte, livelli adulti normali di TNF-alfa in risposta a trigger batteriche e virali. "In futuro, potremmo cercare di bloccare adenosina in animali appena nati per vedere se questo aiuta a proteggere contro l'infezione", dice Levy.

Levy crede che le differenze suo team ha scoperto in modelli di risposta immunitaria dei neonati possono servire uno scopo evolutivo. La natura può sopprimere la produzione di bambini 'di citochine infiammatorie come il TNF-alfa e IL-12 prima della nascita, perché possono provocare parto pretermine, aumentando la produzione di adenosina e IL-6, che possono avere un effetto protettivo sulla gravidanza.

Nel 1999, Levy ha scoperto che i neonati sono carenti di un antibiotico naturale chiamato battericida/proteine ​​permeabilità crescente (BPI), prodotto dalle cellule bianche del sangue conosciute come neutrofili. Sulla base di questa scoperta, gli studi clinici sono in corso presso l'Università del Texas Southwestern Medical Center di Dallas per sostituire la BPI mancante nei neonati ad alto rischio con malattie cardiache che si sottopongono a interventi di bypass cardiaco.

"Come abbiamo comprendere meglio i meccanismi molecolari che rappresentano la suscettibilità alle infezioni dei neonati, possiamo sfruttare loro di migliorare le loro difese immunitarie", dice Levy.

L'attuale studio è stato finanziato dal National Institutes of Health e la Patterson Trust.


(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha