Aumento della durata dell'allattamento al seno associato ad un ridotto rischio di diabete

Aprile 22, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne che allattano più a lungo hanno un minor rischio di sviluppare il diabete di tipo 2, secondo uno studio nel numero di novembre di JAMA 23/30.

Diabete mellito tipo 2 colpisce circa 9 milioni di donne adulte negli Stati Uniti, in base alle informazioni in questo articolo. La malattia e delle sue complicanze impongono un notevole onere per il sistema sanitario, che assorbe 1 $ di ogni 10 € spesi per l'assistenza sanitaria. Lo stile di vita di più, tra cui la dieta, esercizio fisico, e l'obesità, sono associati a rischio di diabete.

Studi precedenti hanno dimostrato una maggiore sensibilità all'insulina e la tolleranza al glucosio durante l'allattamento rispetto alle madri seno che non. Anche se questi e altri risultati hanno suggerito che l'allattamento materno può ridurre il rischio futuro di diabete di tipo 2, non studio ha esaminato direttamente questa associazione.




Alison M. Stuebe, MD, del Brigham and Women Hospital e della Harvard Medical School, Boston, e colleghi hanno studiato l'associazione tra la durata allattamento e lo sviluppo di diabete di tipo 2. I ricercatori hanno analizzato i dati su 83.585 pluripara (che hanno dato i natali) le donne che facevano parte del 'Health Study (NHS) e 73.418 donne pluripare che erano nel Nurses' Health Study Nurses II (NHS II). Nel NHS, 5.145 casi di diabete di tipo 2 sono stati diagnosticati tra il 1986 e il 2002, e nel NHS II, 1.132 casi sono stati diagnosticati tra il 1989 e il 2001. In analisi limitato alle donne che hanno segnalato una nascita negli ultimi 15 anni e di controllo per la corrente indice di massa corporea e altri fattori di rischio rilevanti per il diabete di tipo 2, c'è stato un 15 per cento riduzione del rischio di diabete nel NHS e 14 per cento di rischio ridotto del NHS II anno aggiuntivo di allattamento al seno. Tra le donne che hanno segnalato la loro ultima nascita più di 15 anni fa, non vi era alcuna associazione tra la durata della lattazione e diabete di tipo 2 nel NHS II e un'associazione sostanzialmente ridotto nel NHS.

"In conclusione, l'aumento della durata dell'allattamento al seno è stato associato ad un ridotto rischio di diabete di tipo 2 in 2 ampie coorti di donne. In collaborazione con evidenza clinica di miglioramento dell'omeostasi del glucosio [equilibrio] in donne che allattano, questi dati suggeriscono che l'allattamento può ridurre il rischio di tipo 2 il diabete nelle donne giovani e di mezza età. Ulteriori studi clinici sono necessari per confermare questi risultati e per chiarire i meccanismi fisiologici di una associazione inversa tra durata dell'allattamento al seno e il rischio di diabete di tipo 2, "scrivono gli autori.

###
(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha