Auricolari, lettori di musica sulle liste regalo di festa per bambini? Aggiungi un screening uditivo

Marzo 20, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Basta gridare "abbassare" non è sufficiente, quando i giovani sono facendo saltare la musica direttamente nelle orecchie attraverso auricolari e cuffie, i genitori dicono. Un nuovo sondaggio presso l'Università del Michigan mostra genitori sono fortemente a favore di proiezioni acustici necessari per i bambini fino a 17 anni.

L'Università di National Hospital Poll Michigan Mott bambini sulla salute dei bambini ha recentemente chiesto ad un campione nazionale di genitori di bambini 0-17 anni sul fatto che avrebbero supportano requisiti per screening dell'udito e dove Preferirei avere la proiezione fatta.

Nel complesso, i due terzi dei genitori supportano screening dell'udito in tutti i gruppi di età. Nel sondaggio, il 77 per cento sostenuta richiesta di screening dell'udito per 2 a 3 anni di età; 82 per cento erano in supporto per 6 a 7 anni di età; 71 per cento per i 10 ei 11 anni di età; e il 67 per cento per 16 a 17 anni di età.




"Screening in età prescolare e bambini in età scolare elementare è di routine in molti stati. Questo screening è molto efficace a individuare i bambini con perdita che può influenzare la comunicazione dell'udito. Screenings può aiutare i bambini il trattamento di cui hanno bisogno, prima di subire ritardi nella parola, la lingua, e l'apprendimento ", spiega Jaynee Handelsman, Ph.D., direttore di audiologia pediatrica per l'ospedale CS Mott bambini.

"Qual è stato sorprendente circa i risultati del sondaggio è stato il massiccio sostegno per lo screening dell'udito richiesto per i bambini più grandi e gli adolescenti", dice Handelsman.

"Screening uditivo per ragazzi e adolescenti è raro. Tuttavia, poiché i genitori nel nostro sondaggio riconoscono, i bambini in questi gruppi di età possono sviluppare la perdita dell'udito col passare del tempo, forse da ascolto prolungato a rumori forti, come ad esempio attraverso personali, dispositivi di ascolto portatili come lettori MP3 ", dice Handelsman.

Handelsman dice che i risultati del sondaggio sono incoraggianti perché dimostrano i genitori riconoscono la necessità di uno screening continuo. Uno studente potrebbe superare i test dell'udito come kindergartener, ma di sviluppare problemi di udito di perdita o di udito in età più avanzata.

L'esposizione a musica ad alto volume attraverso auricolari, cuffie e dispositivi audio personali può essere dannoso, Handelsman dice, ma la durata del suono può essere altrettanto dannoso. Se i bambini sono costantemente bombardati con audio - da lettori musicali, computer, televisori, videogiochi - raggiungono un punto in cui hanno sentito troppo.

L'ispirazione per un sondaggio nazionale relativa a un'udienza infanzia veniva da Marci M. Lesperance, MD; capo della divisione di otorinolaringoiatria pediatrica presso l'Università del Michigan Health System.

"Volevamo sapere come genitori ritenuto circa impone l'esame dell'udito, e nessuno aveva chiesto il pubblico su questo prima", dice Lesperance. "Proiezioni acustici vengono solitamente gestiti attraverso i dipartimenti di sanità pubblica, e come i bilanci pubblici sono spremuti, il finanziamento di queste proiezioni è a rischio.

"La perdita di udito è una disabilità invisibile, e non comporta il ricovero in ospedale se non trattata - ma i costi possono essere sociale, emotivo ed educativo."

Il sondaggio ha anche riscontrato che i genitori sono più propensi a preferire l'ufficio di assistenza primaria per lo screening dell'udito in età prescolare e 6- 7 anni di età, e preferiscono uno screening nelle scuole per ragazzi e adolescenti.

"Rispetto ad altri sondaggi che abbiamo fatto su una varietà di argomenti, il supporto per screening dell'udito tra i genitori è davvero notevole", dice Matteo M. Davis, MD, MAPP, direttore del National Hospital Sondaggio del Mott bambini CS per la salute e socio dei bambini professore di pediatria e medicina interna del Child Health Evaluation e della Ricerca (CHEAR) Unità presso l'Università del Michigan Health System.

"C'è un forte sostegno per un approccio più completo per lo screening dell'udito tra i bambini più grandi, in gran parte basato in ambienti scolastici. Data l'importanza di ascoltare per il successo nell'apprendimento e nello sviluppo, e le priorità concorrenti che abbiamo per l'assistenza sanitaria, dobbiamo genitori di essere avvocati per i loro figli su questo tema ", dice Davis, che è anche professore associato di politica pubblica al Gerald R. Ford School of Public Policy.

"Questi risultati suggeriscono inoltre che gli uffici di assistenza primaria possono aspettarsi molte richieste per l'esecuzione di schermi acustici tra ragazzi e adolescenti."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha