Avendo acne grave può aumentare il rischio di suicidio, studio suggerisce

Aprile 28, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli individui che soffrono di acne grave sono ad aumentato rischio di tentare il suicidio, secondo un articolo pubblicato online sul British Medical Journal.

Lo studio rileva inoltre che un ulteriore rischio può essere presente durante e fino a un anno dopo il trattamento con isotretinoina, un farmaco comunemente prescritto per l'acne grave. Tuttavia, gli autori sottolineano che tale rischio aggiuntivo è probabilmente dovuto alla acne stessa, piuttosto che il trattamento farmacologico.

Isotretinoina (comunemente commercializzati come Roaccutane, Accutane, Amnesteem, Claravis, Clarus o Decutan) è stato utilizzato per il trattamento di acne grave dal 1980. Il trattamento può essere efficace, ma ci sono state segnalazioni che collegano isotretinoina alla depressione e comportamento suicida. Tuttavia gli studi hanno avuto risultati contrastanti, affermano gli autori.




Con l'ipotesi che chi soffre di acne sono a più alto rischio di suicidio, a prescindere dal fatto che siano in isotretinoina, il dottor Anders Sundstrom e colleghi del Karolinska Institute in Svezia, hanno studiato i tentativi di suicidio, prima, durante e dopo il trattamento con isotretinoina per l'acne grave.

Gli autori hanno valutato i dati relativi a persone che erano stati prescritti isotretinoina 1980-1989 e legati questi a dimissione ospedaliera e la causa di registri di morte 1980-2001.

I dati del 5756 individui sono stati rivisti e 3.613 (63%) di loro erano maschi. L'età media degli uomini quando sono stati prescritti isotretinoina aveva 22 anni, e le donne erano 27.

I risultati mostrano che 128 pazienti sono stati ricoverati in ospedale a seguito di un tentativo di suicidio. Gli autori hanno anche scoperto che tra uno e tre anni prima di iniziare il trattamento con isotretinoina il numero di tentativi di suicidio è aumentato. Tuttavia i rischi erano più alti entro sei mesi dalla fine del trattamento.

Sundstrom e colleghi ipotizzano che l'aumento del rischio dopo l'isotretinoina partenza potrebbe essere perché i pazienti cui l'acne e l'aspetto fisico è migliorato dopo il trattamento sono stati sconvolti se non ci fosse alcun miglioramento nella loro vita sociale.

Essi credono che sia impossibile dire per certo che il continuo aumento del rischio di suicidio "è dovuto al corso naturale di acne grave, o gli effetti negativi del trattamento." Essi riconoscono che il rischio maggiore potrebbe essere "a seguito di esposizione al farmaco", ma ritiene "una interpretazione più probabile è che l'acne grave sottostante può spiegare meglio il rischio sollevato."

Gli autori hanno anche stress che ha tentato il suicidio è un evento raro - un primo tentativo di suicidio sarebbe pari a 2.300 persone di essere sulla isotretinoina - e questo presuppone che l'intero aumento del rischio è dovuto al farmaco, dicono.

Essi concludono che "la più importante misura proattiva da prendere sarebbe quello di seguire da vicino lo stato psichiatrico tutti dei pazienti, non solo durante il trattamento, ma anche per almeno un anno dopo il trattamento con isotretinoina." Inoltre si dice che non è importante solo per monitorare lo stato di salute mentale dei pazienti trattati con isotretinoina, ma soffre anche di un severo acne che non sono in trattamento.

In un editoriale di accompagnamento, due ricercatori senior in Australia dicono che "è difficile prendere in giro la relazione tra salute mentale e isotretinoina perché l'acne si è associata a morbilità psichiatrica, tra cui la depressione."

Parker Magin e John Sullivan dice la ricerca di Sundstrom è importante data la complessità della questione e che è essenziale che i pazienti che sono trattati per l'acne con isotretinoina, soprattutto forse quelle il cui trattamento è fallito, devono essere attentamente monitorati per la depressione e pensieri suicidi.

(0)
(0)
Articolo precedente Pythons premium Scaled
Articolo successivo Amazon Pink Dolphin

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha