Azzeramento in sulla malattia di Alzheimer

Maggio 24, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Recentemente il numero di geni noti per essere associati con la malattia di Alzheimer è aumentato da quattro a otto, tra cui il cluster genico MS4A sul cromosoma 11. Una nuova ricerca pubblicata nella rivista open access di BioMed Central Genome Medicine ha ampliato su questo utilizzando uno studio di associazione genome-wide (GWAS) per trovare una posizione nuova all'interno del cluster gene MS4A che è associato con il morbo di Alzheimer.

La malattia di Alzheimer è la più comune causa di demenza nel mondo sviluppato. Distrugge irrevocabilmente cellule del cervello che sono responsabili per la capacità intellettuale e la memoria. Nonostante la continua ricerca, le cause della malattia di Alzheimer non sono ancora del tutto chiari, ma si pensa di essere un mix di fattori genetici e ambientali. Diversi studi hanno utilizzato GWAS per cercare l'intero genoma umano i geni che sono mutati in malati di Alzheimer, nella speranza di trovare un modo per trattare o rallentare la malattia.

Un team di ricercatori in tutta la Spagna e Stati Uniti d'America sponsorizzati da non-profit Fundaciуn Alzheimur (Comunidad Autуnoma de la Regiуn de Murcia) e Fundaciу ACE Institut Catalа de Neurociиncies Aplicades eseguita proprio studio GWAS con pazienti con malattia di Alzheimer, e controlli non colpite, da Spagna e poi combinati i loro risultati con quattro set di dati GWAS pubblici. Dr Agustнn Ruiz ha detto: "La combinazione di questi dati set ci ha permesso di guardare con maggiore precisione alle piccole alterazioni genetiche. Con questa tecnica siamo in grado di confermare la presenza di mutazioni (SNP) noti per essere associati con la malattia di Alzheimer, compresi quelli all'interno del cluster MS4A , e abbiamo anche trovato un sito romanzo. "




Dr Ruiz ha continuato, "Molti dei 16 geni all'interno del cluster MS4A sono implicati nelle attività del sistema immunitario e sono probabilmente coinvolti in allergie e malattie autoimmuni. MS4A2 in particolare è stato collegato ad asma aspirina-intolleranti. La nostra ricerca fornisce nuove prove per un ruolo del sistema immunitario nella progressione della malattia di Alzheimer ".

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha