Bambini Farm hanno una minore rischio di asma, studio mostra

Giugno 7, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Analisi di due indagini che coinvolgono 13.524 asma - bambini gratis età inferiore ai 12 anni nel corso Canadian National Longitudinal Survey di ragazzi e giovani (NLSCY) ha dimostrato che i bambini che vivono in un ambiente agricolo avevano un minor rischio di sviluppare asma rispetto ai loro colleghi che risiedevano in entrambi non agricole ambienti rurali, come superfici in acri residenziali e centri rurali, o un ambiente urbano.

L'incidenza cumulativa di due anni di asma era solo il 2,3 per cento nei bambini fattoria, rispetto al 5,3 per cento per le altre zone rurali e 5,7 per cento per i bambini delle aree urbane.




"I bambini di età Farm uno a cinque anni hanno mostrato un effetto protettivo più forte contro l'asma rispetto a quelli di età compresa tra sei e 11 anni, forse a causa di precedenti esposizione all'ambiente farm", ha detto William Midodzi, autore principale dello studio e un dottorando in il Dipartimento di Scienze di Sanità Pubblica presso l'Università di Alberta School of Public Health a Edmonton, Canada.

Come pure, i giovani con storia familiare di asma che vivono in ambienti agricoli avevano un rischio ridotto di asma rispetto ai bambini che vivono in ambienti rurali non agricole, mentre i bambini con storia familiare di asma che vivono in aree urbane hanno avuto un rischio più elevato rispetto ai bambini che vivono in ambienti non agricoli rurali.

Midodzi ipotizza che l'esposizione a composti chiamati "endotossine" dal virus animali e letame e prevenzione dell'ambiente urbano presto nella vita potrebbe aver ridotto il rischio di sviluppo di asma.

Questo studio dimostra che vivere in un ambiente agricolo riduce il rischio di sviluppare l'asma, a differenza di precedenti studi che riportano che l'asma esistente è stato legato alla esposizione ad ambienti di coltivazione. I ricercatori ritengono che l'esposizione alle endotossine stimola il sistema immunitario del corpo e mantiene i batteri di combattimento occupato riducendo così il rischio di corpo trasformare la sua attenzione immune da infiammazione polmonare che provoca l'asma.

I medici che trattano pazienti con asma possono utilizzare questi risultati per identificare i bambini ad alto rischio e anche educare i genitori, ha detto il co-autori Carina Majaesic e Brian Rowe, Università di Alberta clinico-scienziati e medici con la regione Capitale Salute.

"Questa ricerca suggerisce che dovremmo scoraggiare esposizione dei bambini al fumo di tabacco, incoraggiare l'allattamento al seno, e non preoccuparsi di mantenere l'ambiente per i bambini troppo sterile", ha detto Majaesic.

Lo studio è stato pubblicato di recente sulla rivista Respirology.

Lo studio è stato sostenuto da vari premi di finanziamento studente/ricerca dal Canadian Institutes of Health Research.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha