Bambini migliori amici: i cani aiutare i bambini autistici ad adattarsi, spettacoli di studio

Aprile 2, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I cani possono non solo essere il miglior amico dell'uomo, possono anche avere un ruolo speciale nella vita dei bambini con bisogni speciali. Secondo un nuovo studio Universitй de Montreal, i cani di servizio appositamente addestrati possono aiutare a ridurre l'ansia e migliorare le capacità di socializzazione dei bambini con disturbi sindrome di autismo (ASD).

I risultati, pubblicati sulla rivista Psychoneuroendocrinology, può essere una soluzione relativamente semplice per aiutare i bambini colpiti e le loro famiglie ad affrontare questi disturbi impegnativi.

"I nostri risultati hanno dimostrato che i cani hanno avuto un chiaro impatto sui livelli di ormoni dello stress dei bambini", dice Sonia Lupien, ricercatore senior e professore presso l'Universitй de Montrйal Dipartimento di Psichiatria e Direttore del Centro di Studi sullo stress umano a Louis-H . Lafontaine Hospital, "Io non ho visto un tale effetto drammatico prima."




Il cortisolo l'indicatore rivelatore dello stress

Per rilevare livelli di sollecitazione, Lupien e colleghi hanno misurato la quantità di cortisolo presente nella saliva dei bambini autistici. Il cortisolo è un ormone che viene prodotta dal corpo in risposta allo stress. Si picchi mezz'ora dopo il risveglio, nota come la risposta di risveglio cortisolo (CAR) e diminuisce durante il giorno. Inoltre, è rilevabile nella saliva, che rende campionamento suoi livelli facile.

I ricercatori hanno misurato il CAR di 42 bambini con ASD. "CAR è un indicatore molto utile di stress", dicono Lupien. "Abbiamo usato per determinare l'effetto dei cani di assistenza sui livelli di stress dei bambini misurando in tre condizioni sperimentali, prima e durante l'introduzione di un cane di servizio alla famiglia, e dopo che il cane è stato rimosso."

Cortisolo e comportamenti legati

Durante l'esperimento, i genitori è stato chiesto di compilare un questionario affrontare i comportamenti dei loro bambini prima, durante e dopo l'introduzione del cane. In media, i genitori contano 33 comportamenti problematici prima a vivere con il cane, e solo 25, vivendo con l'animale.

"L'introduzione di cani di assistenza per i bambini con ASD ha ricevuto crescente attenzione negli ultimi decenni", dice Lupien. "Fino ad ora, nessuno studio ha misurato l'impatto fisiologico. I nostri risultati danno sostegno alle potenziali benefici comportamentali di cani per i bambini autistici."

Questo studio è stato finanziato dalla Fondazione MIRA, Quebec, Canada.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha