Basse dosi di petto CT efficace nel ridurre la radiazione per la valutazione dei pazienti di chirurgia cardiotoracica, ricerca trova

Aprile 19, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Recenti studi hanno dimostrato che un 64-detector CT angiografia utilizzando prospettico elettrocardiografico (ECG) gating produce un'immagine di qualità ma notevolmente ridotto la dose di radiazioni al paziente rispetto alla retrospettiva ECG gating, secondo la ricerca di essere presentata alla riunione annuale del 2011 americano Roentgen Ray Society.

Lo studio è stato condotto presso il Dipartimento di Radiologia presso l'Università Ospedali causa Medical Center, a Cleveland, OH. I ricercatori hanno valutato 29 pazienti sottoposti prospettico-dipendenti 100 kV CT intero petto per la chirurgia cardiotoracica preoperatoria. La dose media di radiazioni è stato determinato e confrontato con un gruppo di dosi regolari esami prospettico-gated. "L'aspetto più significativo del nostro studio è stato quello di dimostrare che la valutazione pre-operatoria dei pazienti di chirurgia cardiotoracica può essere affidabile e accurato eseguito con basso dosaggio TC del torace che si traduce in una riduzione della dose di radiazione del 42% rispetto ai tradizionali esami TC dose di petto . In un'epoca di maggiore consapevolezza di esposizione alle radiazioni per i pazienti da immagini mediche, questo è un dato significativo ", ha detto Sonali Mehandru, MD, uno degli autori dello studio.

"In particolare, il nostro studio ha dimostrato che basse dosi di TC del torace può fornire una valutazione accurata delle arterie coronarie in una percentuale considerevole di pazienti. Le arterie coronarie sono particolarmente importanti per valutare prima di chirurgia cardiotoracica, perché la presenza di impatti malattia coronarica un paziente rischio di morbilità e mortalità perioperatoria ", ha detto il dottor Mehandru.




"Tradizionalmente, questa valutazione è stata eseguita con il cateterismo cardiaco -. Una procedura invasiva e costosa Nel nostro studio, abbiamo riscontrato che un'ampia coorte di pazienti (23 su 38 pazienti) ha avuto la valutazione non invasiva abbastanza accurata delle arterie coronarie in basse dosi TC del torace che non richiedono ulteriori valutazioni con cateterismo cardiaco, "ha detto.

"Si tratta di uno studio preliminare e di ulteriori ricerche con i più grandi coorti di pazienti è necessario. Tuttavia, è un buon punto di partenza per dimostrare che la dose di radiazioni dal petto TA può essere notevolmente ridotto senza compromettere la precisione e l'affidabilità della valutazione anatomica. In pazienti preoperatori che sono particolarmente inclini a subire ripetuti studi di imaging, la riduzione della dose di radiazioni può essere molto significativo ", ha detto il dottor Mehandru.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha