Bassi livelli di gas 'uovo marcio' (idrogeno solforato) nel sangue legati all'obesità, diabete di tipo 2 e più povera circolazione

Maggio 7, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori del Peninsula Medical School di Exeter hanno per la prima volta individuato un legame tra i livelli ematici di solfuro di idrogeno gas (un gas più comunemente associato con l'odore di uova marce), l'obesità e il diabete di tipo 2.

Il recente studio pubblicato sulla rivista medica Diabetologia e presentato al British microcircolo Society all'inizio di questo mese, i livelli ematici rispetto di idrogeno solforato (H2S) negli uomini magri, uomini in sovrappeso con sindrome metabolica e pazienti maschi con istituito diabete di tipo 2 (DM2).

Recenti studi di laboratorio hanno dimostrato H2S che è prodotto naturalmente nel corpo da enzimi, è in grado di dilatare i vasi sanguigni e regolare la produzione di insulina. Tuttavia, finora non ci sono stati studi clinici indagando il ruolo di H2S nella circolazione umana nella salute o nella malattia.




Lo studio ha rilevato che rispetto a piegarsi e uomini sani, i livelli ematici di H2S erano due volte più bassa negli uomini con sindrome metabolica e fino a quattro volte più bassa nei pazienti con diabete. Gli uomini con bassi livelli di H2S nel sangue aveva anche più alta pressione sanguigna, alti livelli di zucchero nel sangue, aumento dei livelli di lipidi, avevano aumentato la resistenza all'insulina e aveva danni ai piccoli vasi sanguigni della pelle.

Il team di ricerca ha anche mostrato che la quantità di H2S nel sangue è stato determinato nella misura di deposizione di grasso nel corpo, in particolare la quantità di grasso centrale o pancia. Essi hanno scoperto che i livelli di H2S sangue erano significativamente inferiori nelle persone con una vita e fianchi di misura più grande e più alto BMI (indice di massa corporea), rispetto a quelli osservati nelle persone magre.

Dr. Matt Whiteman, che ha condotto lo studio presso la Peninsula Medical School di Exeter, ha commentato: "Abbiamo già dimostrato che il corpo può fare H2S in risposta ad una varietà di stimoli e che quando è fatto può dilatare i vasi sanguigni, riduce il sangue pressione e controllare la sintesi di insulina. Tuttavia, fino ad ora queste osservazioni erano limitati agli esperimenti di laboratorio utilizzando sia cellule o tessuti isolati. Questo studio ora traduce questi risultati di laboratorio in un ambiente clinico. "

Dr. Whiteman ha aggiunto: "E 'ben noto che con l'aumento di adiposità (o grasso), in particolare l'adiposità centrale (misure di vita più elevati), che vi è una maggiore probabilità di sviluppare il diabete e disturbi vascolari come l'ipertensione arteriosa e ictus. Sarebbe apparire che solo un piccolo aumento di adiposità porta ad una significativa riduzione dei livelli ematici di H2S. Ciò può influire notevolmente sulla circolazione poiché comporta la perdita di una chiave vasodilatatore naturale e contribuire alla vascolare e complicazioni biochimici associati con sovrappeso e avere il diabete. "

Dr. Whiteman inoltre aggiunto che "il nostro studio aggiunge credibilità ai programmi di sanità pubblica che incoraggiano le persone a controllare il loro peso attraverso l'esercizio e la dieta, come un mezzo per controllare lo sviluppo di malattie vascolari e il diabete."

Questo lavoro è stato sostenuto dalla Penisola NIHR Clinical Research Facility, finanziato dalla Northcott Devon Medical Research Foundation, della Peninsula Medical School e Diabetes UK.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha