Basso peso alla nascita i neonati cinque volte più probabilità di avere l'autismo, secondo uno studio

Giugno 9, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ricercatori Autismo presso l'Università della Pennsylvania School of Nursing hanno trovato un legame tra basso peso alla nascita e bambini con diagnosi di autismo, segnalando i neonati prematuri sono cinque volte più probabilità di avere l'autismo rispetto ai bambini nati con un peso normale.

I bambini, alcuni nati piccoli come circa un chilo, sono stati seguiti per 21 anni rendendo questo studio, pubblicato sulla rivista Pediatrics, uno dei più notevoli del suo genere. I bambini nati tra il settembre 1984 al luglio 1987, contee Middlesex, Monmouth e Ocean in New Jersey a birthweights 500-2000 grammi o un massimo di circa 4,4 chili.

"Come la sopravvivenza dei bambini più piccoli e immaturi migliora, sopravvissuti deteriorati rappresentano un crescente problema di salute pubblica", ha scritto l'autore Jennifer Pinto-Martin, MPH, PhD, direttore del Centro per l'autismo e disabilità dello sviluppo della ricerca e Epidemiologia (CADDRE) a Penn Nursing. "Gli studi emergenti suggeriscono che un basso peso alla nascita può essere un fattore di rischio per i disturbi dello spettro autistico."




Collegamenti tra basso peso alla nascita e una serie di problemi motori e cognitivi sono stati ben stabiliti da tempo, ma questo è il primo studio che stabilisce che questi bambini sono a maggior rischio di disturbi dello spettro autistico (ASD).

"I problemi cognitivi in ​​questi bambini possono mascherare l'autismo sottostante", ha detto il dottor Pinto-Martin. "Se c'è il sospetto di autismo o di un test di screening positivo per ASD, i genitori dovrebbero cercare una valutazione per un ASD. L'intervento precoce migliora la prognosi a lungo termine e può aiutare questi bambini sia a scuola che a casa."

In studi futuri, Penn ricercatori studieranno possibili legami tra emorragia cerebrale, una complicazione di parto prematuro, e l'autismo esaminando ultrasuoni del cervello prese di questi bambini come neonati.

I ricercatori, tra cui un team presso l'ospedale dei bambini di Philadelphia, seguiti 862 bambini dalla nascita all'età adulta constatazione che il cinque per cento dei bambini sono stati diagnosticati con autismo, rispetto a uno per cento della popolazione generale in quello che i ricercatori chiamano "il primo studio a hanno stimato la prevalenza di ASD... utilizzo di ricerca validati strumenti diagnostici. "

Lo studio 3000 mila dollari è stato finanziato dal National Institute of Mental Health.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha