Batteri intestinali possono svolgere ruolo chiave nello sviluppo del diabete di tipo 2

Giugno 7, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

"Abbiamo dimostrato che le persone con diabete di tipo 2 hanno un alto livello di patogeni nei loro intestini," dice il professor Jun Wang presso l'Università di Dipartimento di Biologia di Copenaghen e Novo Nordisk Foundation Center for Research metabolismo basale.

Batteri intestinali importanti




I 1,5 kg di batteri che ognuno di noi portiamo nel nostro intestino hanno un impatto enorme sulla nostra salute e il benessere. I batteri normalmente vivono in un equilibrio delicato, ma se questo equilibrio viene interrotto la nostra salute potrebbero subire. Nel nuovo studio, gli scienziati hanno esaminato i batteri intestinali di 345 persone provenienti dalla Cina, di cui 171 avevano il diabete di tipo 2. Il team è riuscito a individuare indicatori biologici chiari che un giorno potrebbero essere utilizzati in metodi che forniscono più veloce e diagnosi precoce del diabete di tipo 2.

La ricerca, che è stato recentemente pubblicato sulla rivista scientifica Nature, anche dimostrato che le persone con diabete di tipo 2 hanno un ambiente batterica più ostile nei loro intestini, che può aumentare la resistenza a diversi farmaci.

Studi simili condotti su pazienti che soffrono di diabete di tipo 2 in Danimarca hanno scoperto anche un significativo squilibrio nella funzione dei loro batteri intestinali e la composizione. Studi danesi futuri valuteranno se i batteri intestinali sono già anormale nelle persone che sono ritenuti a rischio di sviluppare il diabete.

"Stiamo andando a trapiantare batteri intestinali da parte di persone che soffrono di diabete di tipo 2 in topi e verificare se i topi poi sviluppano il diabete", dice un altro dei ricercatori di piombo alla base del progetto, professore Oluf Borbye Pedersen presso l'Università di Copenaghen e direttore del centro a LuCamp, la Fondazione Centro Lundbeck for Applied Medical Genomics in previsione delle malattie personalizzati, prevenzione e cura.

Team di ricerca internazionale indaga batteri intestinali

Lavorando insieme, una squadra scienziati dell'Università di Copenhagen e del Genomics Institute di Pechino (BGI) è stato in grado di fare a più scoperte nel campo della "metagenomica.

Gli scienziati che lavorano al progetto di ricerca dell'UE MetaHIT hanno scoperto più di 3,3 milioni di geni provenienti da batteri intestinali presenti in persone provenienti da Spagna e Danimarca. Questi geni potrebbero svolgere un ruolo chiave nella comprensione e nel trattamento di una serie di malattie gravi. Secondo il professor Karsten Kristiansen presso l'Università di Dipartimento di Biologia di Copenaghen, la recente scoperta è un passo importante nella ricerca internazionale globale che è attualmente in corso per studiare l'interazione tra batteri intestinali e la salute.

"Il lavoro europea e cinese sul progetto MetaHIT sono stati in grado di fare nuove importanti scoperte sul rapporto tra batteri intestinali e la salute. La nuova scoperta indica una possibile connessione tra diabete di tipo 2 e batteri intestinali nelle persone cinesi", dice Kristiansen.

"E 'importante sottolineare che la nostra scoperta dimostra una correlazione. La grande domanda ora è se i cambiamenti nei batteri intestinali possono influenzare lo sviluppo del diabete di tipo 2 o se i cambiamenti riflettono semplicemente che la persona è affetta da diabete di tipo 2".

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha