Baylor ricercatori Show Way To Cure Diabetes con terapia genica

Giugno 3, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

HOUSTON (21 aprile 2003) - Una terapia genica sviluppato dai ricercatori del Baylor College of Medicine ha evidentemente il diabete nei topi curata inducendo le cellule nel fegato a diventare cellule beta che producono insulina e altri tre ormoni.

"E 'una prova di principio", ha detto il dottor Lawrence Chan, professore di medicina e della biologia molecolare e cellulare, nonché capo della divisione del diabete, endocrinologia e metabolismo presso il College. "La parte interessante di questo è che i topi con diabete sono 'guariti'. "

Nella ricerca, che è descritto in un rapporto di Nature Medicine edizione online di oggi, Chan e colleghi hanno utilizzato il gene NeuroD, un fattore di trascrizione che induce il fegato a produrre cellule che compongono l'insulina ei tre ormoni associati con il sistema endocrino del pancreas ' .




Il gene è stato collegato a un cosiddetto adenovirus "gutless" da cui tutti i geni tossici erano state rimosse. Questo vettore virale è un modo molto efficiente per introdurre geni nelle cellule del fegato. Da solo, NeuroD parzialmente corretto la malattia nei topi diabetici. In combinazione con un fattore di crescita delle cellule beta chiamato Btc, la terapia genica completa curato il diabete dei topi per almeno quattro mesi.

Un ulteriore vantaggio è che le cellule del fegato producono glucagone, somostatin e polipeptide pancreatico, che può svolgere un ruolo nel controllo della produzione di insulina e il rilascio.

"Fino ad ora non è stato possibile indurre la formazione di isolotti da qualsiasi approccio di terapia genica," detto Chan.

Ciò non significa che il trattamento può essere somministrato a persone immediatamente.

"E 'più lontano dalla gente che mi piacerebbe", ha detto. Sa di non ostacoli alla sua efficacia nelle persone.

L'ostacolo principale è il vettore o virus usato per prendere il gene nelle cellule. Chan e colleghi hanno utilizzato i più sicuri vettore virale oggi disponibili, ma si aspetta anche quelle più sicure che siano disponibili entro il decennio.

"Vogliamo utilizzare il più sicuro vettore di possibile", ha detto.

Il trattamento ha vantaggi rispetto trapianto di cellule insulari, i produttori di insulina nel pancreas, perché evita l'uso permanente di potenti farmaci immunosoppressivi ed elimina la necessità di trovare un donatore compatibile.

Chan crediti uno dei suoi studenti post-dottorato, il dottor Hideto Kojima, con gran parte del lavoro nello sviluppo di questo protocollo.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha