Bere alcol più volte a settimana aumenta il rischio di mortalità per ictus

Maggio 23, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Consumare alcol più frequentemente di due volte a settimana aumenta il rischio di mortalità per ictus negli uomini, secondo uno studio condotto presso l'Università di Finlandia orientale. I risultati mostrano che gli effetti di alcol non sono limitati a consumo, ma anche la frequenza di materia bere. I risultati sono stati pubblicati in Acta Neurologica Scandinavica l'8 marzo.

L'eccessivo consumo di alcol è associato con una varietà di diverse malattie. La relazione tra il consumo di alcol e l'ictus ischemico mostra un modello di curva J, il che significa che in persone che sono i consumatori moderati di alcol, il rischio di ictus è il più basso, mentre il consumo pesante di alcol aumenta il rischio di ictus. Il rischio di emorragia cerebrale linearmente come il consumo di alcol aumenta: maggiore è la quantità di alcol consumato, più alto è il rischio di ictus. Oltre all'alcol, altri importanti fattori di rischio per l'ictus sono la pressione sanguigna elevata, malattia coronarica, insufficienza cardiaca, fibrillazione atriale, il diabete, il fumo, il sovrappeso, stenosi carotidea asintomatica, e livelli elevati di colesterolo.

Lo studio ha mostrato che le persone che consumano alcol più frequentemente di due volte a settimana hanno più di un rischio tre volte di mortalità per ictus rispetto alle persone che non consumano alcol a tutti. Il rischio di mortalità per ictus è elevata indipendentemente dalla quantità di alcol consumato.




Lo studio si basa sui dati di follow-up dello studio Factor Kuopio ischemica rischio di malattie cardiache, kihd. All'inizio dello studio, gli uomini partecipanti allo studio erano di mezza età, e il tempo di follow-up era di 20 anni. Un totale di 2.609 uomini hanno partecipato allo studio. Il consumo di alcol è stata misurata con l'aiuto di un sondaggio alcole Nordic tracciare la quantità di alcol consumato in una sola volta e il numero medio di volte potabile nei precedenti 12 mesi. I dati sui casi di ictus sono stati ottenuti dai registri delle dimissioni ospedaliere, la Stroke Registro finlandesi, e la causa nazionale della Morte registro gestito da Statistics Finland.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha