Big Belly E obesità legati ad un aumentato rischio di sindrome delle gambe senza riposo

Giugno 23, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio mostra sia l'obesità e una grande pancia sembrano aumentare il rischio di sviluppare la sindrome delle gambe senza riposo (RLS), un disturbo del sonno comune caratterizzata da un irresistibile bisogno di muovere le gambe. La ricerca è pubblicata nel 7 aprile 2009, stampa questione di Neurologia.

Si stima che il 5-10 per cento degli adulti negli Stati Uniti hanno RLS e il disturbo spesso ha un impatto sostanziale sul sonno, le attività quotidiane e la qualità della vita.

Per lo studio, i ricercatori hanno interrogato 65.554 donne e 23.119 uomini, i quali erano professionisti della salute che hanno partecipato Professionals Follow-Up Study o il Nurses 'Health Study II. Nessuno dei partecipanti aveva il diabete, l'artrite o erano in stato di gravidanza. Tra i gruppi, 6,4 per cento delle donne e il 4,1 per cento degli uomini sono stati identificati come aventi RLS.




La ricerca ha trovato uomini e donne con un indice di massa corporea (BMI) punteggio superiore a 30 erano volte quasi una volta e mezzo più probabilità di avere RLS rispetto alle persone che non erano obesi.

Inoltre, le persone che erano nella top 20 per cento del gruppo per la massima circonferenza della vita sono stati momenti in più di una volta e mezzo più probabilità di avere RLS rispetto al fondo del 20 per cento del gruppo con la dimensione più basso ventre. I risultati sono stati gli stessi indipendentemente dall'età, il fumo, l'uso di antidepressivi o ansia.

"Questi risultati possono essere importanti dal momento che l'obesità è un fattore di rischio modificabile che sta diventando sempre più comune negli Stati Uniti", ha detto l'autore dello studio Xiang Gao, MD, PhD, con la Harvard School of Public Health di Boston. "Sono necessarie ulteriori ricerche per confermare se l'obesità causa RLS e se tenere un punteggio basso BMI e piccole dimensioni della vita potrebbe aiutare a prevenire RLS."

Gao dice che alcuni studi suggeriscono che le persone obese hanno livelli più bassi del recettore della dopamina nel cervello. "Dal momento che la funzione della dopamina ridotta si ritiene di svolgere un ruolo critico nella RLS così, questo potrebbe essere il legame tra i due." La dopamina è una sostanza chimica prodotta naturalmente dal corpo che trasmette i segnali tra le cellule nervose.

Lo studio è stato sostenuto da una sovvenzione da parte del National Institutes of Health e l'Istituto Nazionale di Malattie Neurologiche e Stroke.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha