Big Hips, Big Belly? E 'nei tuoi geni, nuovo studio mostra

Marzo 26, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Avete grandi fianchi o la pancia "birra"? Sei "a forma di mela" o "a forma di pera"? Si fa la differenza, perché sappiamo che l'obesità addominale è legata al diabete e molte altre condizioni metaboliche, cioè, la sindrome metabolica. Cosa c'è di nuovo è che, secondo un nuovo studio condotto da ricercatori del Joslin Diabetes Center di Boston, sia l'obesità e la forma del corpo sembrano essere controllato da geni importanti che fanno parte dei meccanismi che regolano lo sviluppo normale.

"Guardando i vostri geni, possiamo dirvi come il grasso si è e come sarà distribuito il grasso corporeo", ha detto il ricercatore C. Ronald Kahn, MD, Presidente della Joslin e Maria K. Iacocca Professore di Medicina alla Harvard Medical School . Negli animali inferiori, ha aggiunto, è noto da tempo che i geni giocano un ruolo importante nello sviluppo del corpo. "I geni raccontano il corpo in cui la testa va e dove la coda va, ciò che accade sul fronte e ciò che accade sul retro. Negli insetti, i geni determinano se le ali vanno sulla parte anteriore o posteriore e se saranno grandi o piccole. Quindi non è sorprendente che negli esseri umani, i geni possono determinare il numero di cellule di grasso che abbiamo e dove si trovano ", ha detto.

Insieme a Joslin borsista post-dottorato Stephane Gesta, Ph.D., e colleghi presso l'Università di Lipsia, in Germania, i ricercatori hanno per la prima volta utilizzato gene chip come strumento per capire quali geni potrebbero controllare lo sviluppo del grasso all'interno dell'addome contro grasso sotto la pelle. Lo studio risultante sarà pubblicato online oggi, 10 aprile, negli atti del giornale della National Academy of Sciences.




Quando si parla di obesità, la posizione del grasso corporeo può influire in modo significativo il proprio rischio di sviluppare gravi malattie croniche. L'obesità, che sta raggiungendo proporzioni epidemiche in tutto il mondo, è un importante fattore di rischio per il diabete di tipo 2, malattie cardiovascolari, cancro e altre malattie metaboliche. I medici hanno da tempo riconosciuto che le persone che stanno "apple-shaped" - con il loro grasso concentrato nell'addome - sono molto più elevato rischio per il diabete e la sindrome metabolica rispetto a quelli il cui grasso è prevalentemente sottocutaneo, cioè, distribuito sotto la pelle soprattutto nel glutei e cosce.

Mentre recenti studi presso Joslin e altrove hanno fatto luce sul ruolo di appetito e dispendio energetico (attività fisica) in obesità, poco è stato conosciuto circa il ruolo dei geni nella distribuzione del grasso o l'associazione di geni in malattie metaboliche come il diabete di tipo 2.

Per studiare questo problema i ricercatori hanno esaminato la composizione genetica di campioni di grasso intorno organi interni e sotto la pelle dei topi e quasi 200 soggetti umani che vanno da normale a molto obesi, e comprese le persone con obesità addominale soprattutto e le persone con sottocutaneo e intra- obesità addominale. Teorizzando che i modelli di distribuzione del grasso - e forse la stessa obesità - potrebbero provenire i geni coinvolti nel controllo dello sviluppo, i ricercatori hanno scoperto che ben 12 geni dello sviluppo possono svolgere un ruolo in diversi depositi di grasso e che almeno tre di questi sembrava essere particolarmente importante in obesità.

I ricercatori hanno confrontato i livelli di attività di questi tre geni --Tbx15, Gpc4, e HOXA5 - in grasso intra-addominale e sottocutaneo prelevati da individui di peso normale rispetto a individui in sovrappeso o obesi. "Le differenze che abbiamo trovato in espressione genica sono stati così distinti", ha detto il dottor Gesta, "che potremmo identificare l'indice di massa corporea (livello di obesità), e il rapporto vita/fianchi (se il grasso è in addome o sotto la pelle ) nella popolazione sovrappeso dal livello di espressione di questi geni. Questa scoperta suggerisce che l'espressione di questi geni potrebbe essere correlata alla patogenesi dell'obesità. "

Questi risultati suggeriscono inoltre che diversi precursori delle cellule di grasso sono responsabili per cui il corpo immagazzina il grasso. "Mentre noi indossiamo? La t sa ancora se questa attività genetica è una causa o un effetto di obesità", ha detto il dottor Gesta, "Questi dati suggeriscono che le diverse forme di obesità potrebbe essere un problema di sviluppo che inizia molto presto nella vita."

Le persone possono superare in astuzia i loro geni di grasso per alterare l'esito? "Ora che è la grande domanda", ha detto il dottor Kahn. "Mentre siamo ora in grado di prevedere il modello di grasso, non abbiamo la bacchetta magica per alterare il risultato. Ma con queste nuove scoperte, abbiamo individuato i potenziali obiettivi per forse un giorno cambiare la forma del corpo. Non avere farmaci per modificare il modello ora , ma forse in futuro lo faremo. "

Altri ricercatori Joslin partecipanti allo studio erano Yuji Yamamoto, Andrew W. Norris, MD, Ph. D., Jeremie Boucher, Ph.D., e Choy Lewis. I ricercatori del Dipartimento di Medicina Interna dell'Università di Lipsia sono stati Matthias Blьher, MD, Janin Berndt, e Susan Kralisch.

Finanziamento per lo studio è stato fornito dal National Institutes of Health, l'American Diabetes Association, il diabete Genome Anatomy progetto (DGAP), e la Deutsche Forschungsgeminschaft.

Chi Joslin Diabetes Center
Joslin Diabetes Center, dedicato a conquistare il diabete in tutte le sue forme, è il leader globale nella ricerca sul diabete, la cura e l'educazione. Fondata nel 1898, Joslin è un ente no-profit indipendente affiliata con la Harvard Medical School. Ricerca Joslin è un team di oltre 300 persone in prima scoperta volti a prevenire e curare il diabete. Joslin Clinic, affiliato con Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston, la rete nazionale di Joslin Affiliated programmi, e le centinaia di Joslin programmi educativi offerti ogni anno per medici, ricercatori e pazienti, Joslin consentire di sviluppare, implementare e condividere le innovazioni che migliorano incommensurabilmente la vita delle persone con diabete. Come un no-profit, Joslin benefici dalla generosità dei donatori nel promuovere la sua missione. Per ulteriori informazioni su Joslin, chiamare il numero 1-800-JOSLIN-1 o visitare www.joslin.org

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha