Binge drinking in college può portare a malattie cardiache più tardi nella vita

Giugno 23, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

"Binge drinking regolare è uno dei più gravi problemi di salute pubblica si confrontano i nostri campus universitari, e bere nei campus universitari è diventata più pervasiva e distruttivo", ha dichiarato Shane A. Phillips, PT, PhD, autore senior e professore associato e capo associato di terapia fisica presso la University of Illinois a Chicago. "Binge drinking è neurotossico e nostri dati supportano che ci possono essere gravi conseguenze cardiovascolari nei giovani adulti."

Gli studenti universitari di età 18 e 25 anni hanno i più alti tassi di episodi binge drinking, con oltre la metà impegnarsi in binge drinking su base regolare. Precedenti studi hanno trovato che binge drinking tra gli adulti di età da 40 a 60 anni è associato ad un aumento del rischio di ictus, morte cardiaca improvvisa e infarto, ma l'effetto sugli adulti più giovani non è stato studiato.




I ricercatori hanno esaminato due gruppi di studenti universitari sani non fumatori: coloro che avevano una storia di binge drinking e di coloro che si sono astenuti da alcol. Binge drinking è stata definita come consumare cinque o più bevande di formato standard (12 once di birra, 5 once di vino, 1,5 once di 80 spiriti prova o 8-9 once di liquore di malto) in un periodo di due ore per i maschi e quattro o più bevande di dimensioni standard in un periodo di due ore per le femmine. In media, gli studenti che binge bere avuto sei di questi episodi ogni mese più di quattro anni. Astenuti sono stati definiti come non aver consumato più di cinque drink dell'anno precedente.

Gli studenti sono stati anche interrogati circa la loro storia medica, dieta, storia di abuso di alcol famiglia e la frequenza di binge drinking.

Lo studio ha trovato che i bevitori binge avevano alterata funzione nei due tipi di cellule principali (endotelio e muscolatura liscia) che controllano il flusso di sangue. Questi cambiamenti vascolari erano equivalenti ad impairment trovata in individui con una storia di vita di consumo di alcol al giorno e può essere un precursore per lo sviluppo di aterosclerosi, o indurimento delle arterie, e altre malattie cardiovascolari come infarto e ictus.

Bevitori binge non sono stati trovati ad avere un aumento della pressione sanguigna o il colesterolo, che sono i fattori di rischio ben definiti per le malattie cardiache; Tuttavia, sia la pressione e il colesterolo nel sangue provocano cambiamenti nella funzione vascolare simile a quello che gli studenti hanno dimostrato.

"E 'importante che i giovani adulti a capire che i modelli di consumo binge sono una forma estrema di bere malsano o a rischio e sono associati a gravi conseguenze sociali e medici," Mariann Piano, PhD, RN, co-autore dello studio e professore e capo del dipartimento di scienza della salute biobehavioral presso la University of Illinois a Chicago, ha detto. "Scoperte e progressi in diversi settori della scienza medica hanno messo in guardia contro l'idea che i giovani protegge contro gli effetti negativi di comportamenti di stile di vita cattive o scelte."

Secondo gli inquirenti, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se i danni causati da binge drinking in età adulta può essere invertito prima l'insorgenza di malattie cardiovascolari e di determinare la tempistica per l'insorgenza della malattia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha