Binge eating, l'eccesso di cibo può essere associato con l'avvio uso di marijuana, altre droghe

Aprile 8, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Eccesso di cibo e binge eating possono essere associati con l'avvio uso di marijuana e altre droghe in uno studio di adolescenti e giovani adulti, secondo uno studio pubblicato online prima da Archives of Pediatrics & Adolescent Medicine, una pubblicazione JAMA rete.

Binge eating è definito nel Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (quarta edizione) come mangiare una quantità di cibo che è più grande della maggior parte delle persone mangerebbe in un periodo simile in circostanze simili, e sentire una mancanza di controllo sul mangiare durante l'episodio, secondo lo sfondo studio.

Kendrin R. Sonneville, Sc.D., RD, di Hospital di Boston dei bambini, e colleghi hanno esaminato l'associazione tra eccesso di cibo (senza perdita di controllo) e binge eating (mangiare troppo con perdita di controllo) e di eventi avversi, come il sovrappeso/obesità, depressione I sintomi, spesso binge drinking, il consumo di marijuana e altre droghe.




Lo studio ha incluso 16.882 i ragazzi e le ragazze che erano 9 a 15 anni nel 1996 e partecipato al "Growing Up Today Study". Eccesso di cibo e binge eating sono stati valutati tramite questionari ogni 12 a 24 mesi tra il 1996 e il 2005.

Binge eating era più comune tra le femmine rispetto ai maschi, con 2,3 per cento al 3,1 per cento delle donne e il 0,3 per cento all'1 per cento dei maschi segnalazione abbuffate di età compresa tra i 16 ei 24 anni, secondo i risultati dello studio.

"In sintesi, abbiamo scoperto che binge eating, ma non troppo, predetto l'insorgenza di sovrappeso/obesità e peggioramento dei sintomi depressivi. Abbiamo inoltre osservato che qualsiasi eccesso di cibo, con o senza LOC [perdita di controllo], prevede l'inizio della marijuana e di altre l'uso della droga, "gli autori commentano.

Binge eating, ma non troppo, è stato associato a incidenti sovrappeso/obesità (odds ratio, 1.73) e l'insorgenza di sintomi depressivi alto (odds ratio, 2.19) in modelli statistici completamente aggiustati. Né l'eccesso di cibo, né binge eating sembrava essere associato a iniziare a bere binge frequentemente, secondo i risultati dello studio.

"I risultati di questa indagine e di ricerca precedenti suggeriscono che LOC è un importante indicatore della gravità degli episodi eccesso di cibo e sottolineano l'importanza di accertare LOC, oltre al fatto che gli adolescenti impegnarsi in eccesso di cibo episodi", concludono gli autori. "Dato che binge eating è unicamente predittivo di alcuni risultati negativi e perché il lavoro precedente ha trovato che binge eating è suscettibile di intervento, i medici dovrebbero essere incoraggiati per lo screening degli adolescenti di binge eating."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha