Bipolare e incinta

Aprile 14, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova ricerca Northwestern Sanita offre uno dei primi studi approfonditi su come i cambiamenti fisiologici durante la gravidanza riducono gli effetti di un farmaco comunemente usato per trattare il disturbo bipolare, rendendo le donne più vulnerabili a episodi ricorrenti. Le nuove scoperte aiuteranno i medici psichiatri e prevenire i sintomi maniacali e depressivi bipolari durante la gravidanza, che sono a rischio per la salute della madre e del suo bambino non ancora nato.

Quando una donna con disturbo bipolare rimane incinta, lei e il suo medico, spesso non si rendono conto le esigenze farmaci adeguamento per prevenire i sintomi di tornare - un più alto rischio durante la gravidanza. Ci sono anche poche informazioni e la ricerca per il dosaggio per i farmaci psichiatrici durante la gravidanza.

Circa 4,4 milioni di donne negli Stati Uniti hanno disturbo bipolare con le donne in età fertile con la più alta prevalenza.




Il nuovo studio mostra la concentrazione nel sangue di lamotrigina farmaco comunemente usato diminuisce nelle donne in gravidanza. Circa la metà delle donne nello studio ha avuto un peggioramento dei sintomi depressivi come i loro livelli nel sangue di lamotrigina caduto. I livelli del farmaco cadono perché le donne sono aumentate del metabolismo durante la gravidanza.

"Ora i medici cambiare la dose del farmaco in risposta ai sintomi delle donne peggioramento", ha detto il ricercatore di cristallo Clark, MD, un assistente professore di psichiatria e scienze comportamentali alla Northwestern University Feinberg School of Medicine e uno psichiatra al Northwestern Memorial Hospital. "Abbiamo bisogno di ottimizzare il loro dosaggio di farmaci in modo da rimanere bene."

I risultati dello studio aiuteranno i medici a capire come aumentare le dosi dei loro pazienti durante la gravidanza e poi ridurle dopo il parto per evitare la tossicità, Clark ha detto. Linee guida per prescrivere il farmaco per le donne in gravidanza con la malattia anche sono inclusi.

Lo studio è stato pubblicato 1 novembre sull'American Journal of Psychiatry.

Episodi depressivi - a differenza maniacale - hanno più probabilità di ripresentarsi in donne in gravidanza con disturbo bipolare.

"La sicurezza del feto è a rischio", ha detto Clark. "Le donne in gravidanza che sono depresse sono meno propensi a prendersi cura di se stessi, che spesso porta a una cattiva nutrizione, la mancanza di rispetto delle cure prenatali e l'isolamento dalla famiglia e dagli amici. E 'stato anche collegato a nascite premature e bambini con basso peso alla nascita tra gli altri nascita risultati poveri ".

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha