Blocco del recettore infiammazione uccide le cellule staminali del cancro al seno, secondo uno studio

Maggio 7, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori hanno identificato un recettore, CXCR1, sulle cellule staminali tumorali che innesca la crescita di cellule staminali in risposta ad infiammazione e danno tissutale. Un farmaco originariamente sviluppato per evitare blocchi rigetto di organi trapiantati questo recettore, uccidendo le cellule staminali del cancro al seno e prevenire la loro metastasi in topi, secondo lo studio.

Le cellule staminali del cancro, il piccolo numero di cellule che alimentano la crescita di un tumore, si ritiene che siano resistenti alle chemioterapie attuali e radioterapia, che i ricercatori dicono può essere il cancro ragione per cui così spesso ritorna dopo il trattamento.




"Lo sviluppo di trattamenti per indirizzare efficacemente la popolazione di cellule staminali del cancro è fondamentale per migliorare i risultati. Questo lavoro suggerisce una nuova strategia per colpire le cellule staminali tumorali che possono essere facilmente tradotti in clinica", dice l'autore senior studio Max S. Wicha, MD, Distinguished Professore di Oncologia e direttore del UM Comprehensive Cancer Center. Wicha faceva parte del team che ha identificato le cellule staminali del cancro al seno.

I risultati di questo studio appaiono in linea 4 gennaio nel Journal of Clinical Investigation e apparirà in stampa questione febbraio della rivista.

CXCR1 è un recettore per l'interleuchina-8, o IL-8, una proteina prodotta durante l'infiammazione cronica e danno tissutale. Quando i tumori sono esposti alla chemioterapia, le cellule morenti producono IL-8, che stimola le cellule staminali del cancro per replicare. Aggiunta del repertaxin farmaco per chemioterapia rivolge in modo specifico e uccide le cellule staminali del cancro al seno, bloccando CXCR1.

I topi trattati con repertaxin o la combinazione di repertaxin e chemioterapia avevano drammaticamente un minor numero di cellule staminali del cancro rispetto a quelli trattati con la sola chemioterapia. Inoltre, i topi repertaxin trattati ha sviluppato un numero significativamente inferiore di metastasi rispetto ai topi trattati con la sola chemioterapia.

"Questi studi suggeriscono che importanti collegamenti tra l'infiammazione, danni ai tessuti e il cancro al seno possono essere mediati da cellule staminali del cancro. Inoltre la droga, anti-infiammatori, come repertaxin possono fornire un mezzo per bloccare queste interazioni, per indirizzarla cellule staminali del cancro al seno", Wicha dice.

Repertaxin è stato testato in studi clinici di fase precoce per prevenire il rigetto dopo il trapianto di organi. In questi studi, gli effetti collaterali sembrano essere minimi. Non ci sono rapporti di utilizzare repertaxin per curare il cancro.

Nota per i pazienti: Questo lavoro è stato fatto in culture e topi di cellule. Repertaxin non è disponibile per i pazienti in questo momento e studi clinici sono ancora in programma.

Statisitics cancro al seno: 194.280 americani saranno con diagnosi di cancro al seno di quest'anno e 40.610 moriranno dalla malattia, secondo l'American Cancer Society.

Ulteriori autori: Christophe Ginestier, Suling Liu, Mark Diebel, Hasan Korkaya, Ming Luo, Marty Brown, Jun-Lin Guan, Gabriela Dontu, il tutto da UM; e Julien Wicinski, Olivier Cabaud, Emmanuelle Charafe-Jauffret, Daniel Birnbaum, il tutto da Universite de la Mediterranee, Marsiglia, Francia

Finanziamento: National Institutes of Health, Breast Cancer Foundation, Taubman Institute, Dipartimento della Difesa, Inserm, Istituto Paoli Calmettes-, Institut National du Cancer, Ligue Nationale Contre le Cancer

Disclosure: L'Università del Michigan ha presentato istanza di protezione del brevetto su questa tecnologia, ed è attualmente alla ricerca di un partner commercializzazione per contribuire a portare la tecnologia sul mercato.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha