'Buoni' batteri aiuta ad attenuare il dolore della colite

Giugno 8, 2016 Admin Salute 0 10
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una miscela di batteri sviluppati in parte da ricercatori dell'Università di Alberta è dimostrato altamente efficace nel trattamento di soggetti affetti da colite ulcerosa.

I risultati, pubblicati nel luglio 2005 questione della American Journal of Gastroenterology hanno mostrato che la maggior parte dei pazienti che assumono una miscela di probiotici di 8 batteri (VSL # 3) per 6 settimane hanno migliorato la loro colite ulcerosa. I probiotici sono preparazioni di cellule viventi microbiche che, una volta ingerito, si pensa di influenzare positivamente la composizione di microbi nell'intestino e migliorare la salute dell'intestino.

Mentre i batteri "cattivi" sono stati segnalati come potenziali colpevoli per la causa di malattie infiammatorie dell'intestino, in questo caso, l'ingestione di batteri supplementari "buoni" (probiotici) per l'intestino si è rivelata utile nel trattamento della colite ulcerosa, ha detto il dottor Richard Fedorak, professore di gastroenterologia presso l'Università di Alberta. Lo studio congiunto comprendeva ricercatori dell'Università di Bologna, in Italia, e la University of North Carolina.




In questa etichetta studio clinico aperto, 86 per cento di quelli trattati con miscela di batteri probiotici VSL # 3 sollievo esperto di loro da lieve a moderata colite ulcerosa. La miscela di otto lattici specie batteriche è creduto per essere efficace da meccanismi che includono (1) ridurre il numero di batteri "cattivi", (2) riducendo la quantità di infiammazione (3) aumentando lo strato di muco nell'intestino, e ( 4) aumentando la quantità di molecole anti-infiammatorie nell'intestino.

La colite ulcerosa è una malattia infiammatoria intestinale che colpisce l'intestino crasso (colon) e causa acuta diarrea sanguinolenta, sever mal di stomaco, urgenza, anemia e affaticamento. Nella sua forma più grave, la colite ulcerosa che non risponde al trattamento medico richiede la rimozione chirurgica del colon.

Il VSL # 3 è stato somministrato per un periodo di sei settimane a 30 pazienti che andavano in età da 18 a 65. Remissione della colite è stato raggiunto nel 63 per cento dei pazienti, mentre un altro 23 per cento ha risposto con miglioramento dei sintomi e con la guarigione del rivestimento del colon. Non ci sono stati effetti avversi ai farmaci.

Il VSL # 3 può essere considerato un importante potenziale trattamento per i pazienti che non rispondono alla terapia convenzionale come mesalazina o 5ASA, Dr. Fedorak detto.


(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha