Cacao potrebbe essere un piacere sano per pazienti diabetici

Giugno 13, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Per le persone con diabete, sorseggiando una tazza di fumante, cacao saporito può sembrare un piacere colpevole. Ma la nuova ricerca suggerisce che indulgere un forte desiderio di cacao può effettivamente aiutare i vasi sanguigni a funzionare meglio e potrebbe presto essere considerata parte di una dieta sana per la prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Flavanoli, composti vegetali naturali presenti anche nel tè, vino rosso, e di alcuni frutti e verdure, sono responsabili per i benefici salutari del cacao. Infatti, secondo una nuova ricerca pubblicata sulla 3 giugno del Journal of American College of Cardiology (JACC), dopo che i pazienti diabetici bevuto appositamente formulati alta flavanol di cacao per un mese, la funzione dei vasi sanguigni è passato da gravemente compromessa alla normalità.

Il miglioramento è stato grande come è stato osservato con l'esercizio e molti farmaci diabetici comuni, i ricercatori hanno notato. Questi risultati suggeriscono che potrebbe essere il momento di pensare non appena dentro l'area, ma dentro la coppa, di modi innovativi per scongiurare le malattie cardiovascolari - la prima causa di morte nei pazienti diabetici.




"I trattamenti medici da soli spesso non impediscono complicanze del diabete che sono associati con l'aterosclerosi e malattie cardiovascolari", ha detto Malte Kelm, MD, professore e presidente della cardiologia, pneumologia e medicina vascolare presso l'University Hospital di Aquisgrana e il Politecnico di Aquisgrana, in Aachen, Germany. "I medici dovrebbero essere sempre alla ricerca di cambiamenti nello stile di vita e nuovi approcci per aiutare ad affrontare i rischi cardiovascolari associati al diabete."

Per lo studio, il dottor Kelm ei suoi colleghi analizzati la possibilità di utilizzare high-flavanoli del cacao per migliorare la salute cardiovascolare osservando, in tre giorni diversi, gli effetti di cacao con diverse quantità di flavanoli sulla funzione dei vasi sanguigni in 10 pazienti con stabile diabete di tipo 2.

La seconda, più grande parte dello studio ha testato l'efficacia di lungo termine, il consumo di routine di alta flavanol cacao in confronto con bassa flavanol cacao in 41 pazienti con diabete di tipo 2 stabile. I pazienti sono stati assegnati in modo casuale a bere cacao o con 321 mg di flavanoli per porzione o solo 25 mg di flavanoli per porzione tre volte al giorno per 30 giorni. I due tipi di cacao assaggiato e sembrava la stessa, nonostante le differenze nel contenuto di flavanoli. Inoltre, né i pazienti né gli investigatori erano a conoscenza di quale tipo di cacao ogni paziente era stato assegnato a bere.

Funzione del vaso sanguigno è stato testato il primo giorno prima che i pazienti consumato tutto il cacao e di nuovo due ore dopo bere la bevanda. La prova è stata ripetuta prima e dopo il consumo di cacao giorno 8 e 30 giorni.

Per misurare l'effetto di alta flavanol cacao sulla funzione dei vasi sanguigni, i ricercatori hanno utilizzato un test chiamato "dilatazione flusso mediata" (FMD), che valuta la capacità delle arterie di espandersi (dilatare) in risposta ad un aumento della domanda per il sangue, ossigeno e nutrienti. Il test consiste FMD misurando il diametro dell'arteria brachiale del braccio superiore utilizzando ultrasuoni, allora gonfiare un polsino di pressione sanguigna sull'avambraccio per diversi minuti. La spremitura della pressione sanguigna bracciale starves temporaneamente i muscoli dell'avambraccio di sangue e ossigeno, causando il corpo ad aumentare il flusso di sangue ai muscoli. Nelle persone sane, il rivestimento interno delle arterie, o endotelio, rileva l'aumento del flusso sanguigno e invia un segnale chimico dire le arterie di espandersi. Nel laboratorio del Dr. Kelm, una normale risposta FMD tra persone sane della stessa età di quelli che partecipano allo studio è un'espansione del 5,2 per cento di diametro arterioso, in media.

I ricercatori hanno scoperto che i pazienti con diabete di tipo 2 hanno avuto una risposta gravemente compromessa FMD all'inizio dello studio. Prima pazienti consumato tutto il cacao, l'arteria brachiale espansa solo il 3,3 per cento, in media. Due ore dopo aver bevuto alta flavanoli del cacao, la risposta FMD era 4,8 per cento.

Nel corso del tempo, tali constatazioni migliorati, però. Dopo che i pazienti hanno bevuto alta flavanol cacao tre volte al giorno per otto giorni, la risposta media FMD migliorato al 4,1 per cento al basale e al 5,7 per cento due ore dopo l'ingestione di cacao. Di giorno 30, la risposta FMD era migliorato al 4,3 per cento al basale e del 5,8 per cento dopo l'ingestione di cacao. Tutti i miglioramenti sono stati statisticamente significativi.

Tra i pazienti che hanno consumato basso flavanoli del cacao, non vi erano differenze significative in base risposta FMD nel tempo, o in risposta FMD dopo ingestione di cacao nei giorni 8 e 30.

Misure FMD possono fornire preziose informazioni sulla salute cardiovascolare di una persona. Precedenti studi hanno dimostrato che le persone con una risposta alterata FMD hanno un aumento del rischio di attacco di cuore, hanno bisogno di un intervento chirurgico di bypass o procedura catetere per aprire arterie coronarie intasate, e anche la morte per malattie cardiache.

Dr. Kelm ipotizzato che i flavanoli del cacao migliorano la risposta afta epizootica, aumentando la produzione di ossido nitrico, il segnale chimico che dice arterie di rilassarsi e ampliare, in risposta ad un aumento del flusso sanguigno. Rilassamento delle arterie si stress fuori del cuore e dei vasi sanguigni.

Il cacao di alta flavanol utilizzato in questo studio - che ha fornito molte volte più flavanoli rispetto alla tipica dieta alimentare degli Stati Uniti di 20 a 100 mg al giorno - non è venduto in un supermercato. Dr. Kelm ammonito che il messaggio da portare a casa dello studio non è che le persone con diabete dovrebbero gozzovigliare di cacao, ma piuttosto, che i flavanoli alimentari promettenti come un modo per prevenire le malattie cardiache.

"I pazienti con diabete di tipo 2 può certamente trovare il modo di adattarsi al cioccolato in uno stile di vita sano, ma questo studio non è sul cioccolato, e non si tratta di sollecitare le persone con diabete di mangiare più cioccolato. Questa ricerca si concentra su ciò che è al vero cuore della discussione sul "cioccolato sano" - si tratta di flavanoli del cacao, i composti presenti naturalmente nel cacao, "ha detto. "Mentre sono necessarie ulteriori ricerche, i nostri risultati dimostrano che i flavanoli alimentari possono avere un impatto importante come parte di una dieta sana nella prevenzione delle complicanze cardiovascolari nei pazienti diabetici."

Umberto Campia, MD, che ha co-scritto un editoriale per il nuovo studio nello stesso numero di JACC, ha osservato che i diabetici sono una popolazione ideale per studiare gli effetti dei flavanoli sulla funzione arteriosa, perché i danni di zucchero nel sangue l'endotelio e perché questi pazienti hanno un alto rischio di malattie cardiovascolari.

Qualsiasi terapia che aiuta il rivestimento delle arterie per funzionare meglio è potenzialmente importante, ha detto il dottor Campia, ricercatore associato con MedStar Research Institute di Washington, DC. "L'endotelio è uno dei più grandi organi del corpo", ha detto. "Mantiene la salute delle arterie e previene i blocchi che possono causare attacchi di cuore, ictus e perdita degli arti."

"Questo studio è importante e stimolante", ha osservato. "Ora abbiamo la prova consistente che i flavanoli del cacao hanno un effetto positivo sulla salute delle arterie. Questo è il fondamento che ci serve per fare un più ampio studio prospettico che esamina l'effetto dei flavanoli del cacao e non solo sulla funzione endoteliale, ma anche su il rischio di attacco di cuore, ictus, e altre gravi forme di malattie cardiovascolari. "

Questo studio è stato sostenuto da una sovvenzione illimitata di Mars Inc., McLean, VA. La società ha inoltre fornito le istantanee di cacao in polvere per bevande utilizzati nello studio, ma ha avuto alcun ruolo nella progettazione, conduzione, o l'analisi dello studio. Uno degli autori, Hagen Schroeter, Ph.D., è impiegato da Symbioscience, una divisione scientifica di nuova costituzione di Mars, Inc.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha