Calcio coronarico test predice Future Cuore disturbi, studio mostra

Giugno 20, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Depositi di calcio nelle arterie coronarie forniscono un forte predittore di eventuali attacchi di cuore in futuro e patologie cardiache, e rilevando tali depositi possono essere utili per la promozione della salute cardiaca generale, secondo uno studio condotto dalla University of California, Irvine e che appare nel numero 28 marzo del New England Journal of Medicine.

Supportato dal National Institutes of Health, lo studio è il più grande TC coinvolge ad oggi - testare alcune 6.700 persone a livello nazionale - ed è il primo ad includere razzialmente ed etnicamente diversi partecipanti. Precedenti studi di calcio coronarico presenti solo piccole iscrizioni di pazienti bianchi.

"I risultati dimostrano che la diagnosi calcio coronarico è un forte predittore di infarto e malattie per gli afro-americani, ispanici e cinesi americani come bene", ha detto il dottor Robert Detrano, professore di scienze radiologiche a UC Irvine e leader di studio. "Non è stato conosciuto prima se questo sarebbe efficace per altri gruppi etnici e razziali, e questo studio risponde a questa importante questione."




Calcio coronarica viene rilevato dal TAC, una procedura non invasiva che, per la rilevazione di calcio, non richiede di contrasto iniettato. La procedura si concentra sulle arterie coronarie, che forniscono sangue al cuore e sono particolarmente suscettibili di accumulo di calcio.

I ricercatori hanno scoperto che i partecipanti con quantità moderate di deposito hanno avuto più di un sette volte maggiore rischio di malattie cardiache cardiaca rispetto alle persone senza accumulo di calcio coronarico. I partecipanti con grandi quantità di deposito di fronte a 10 volte maggiore rischio.

Calcio coronarico è un marcatore per una arteria malata. Esso si basa su come placca aterosclerotica ed è causato dallo stesso fattore primario - i livelli di lipidi nel sangue. Detrano ha detto che lo screening di calcio può essere raccomandato per le persone che sono a rischio moderato.

"Questo è un metodo molto pratico ed efficace per la malattia cardiaca e la prevenzione attacco di cuore", ha detto Detrano, che aveva proposto l'indagine di screening di calcio già nel 1989. "Uno dei fattori che dobbiamo affrontare è il costo, convien imaging l'industria a portare il costo basso e rendere questa procedura a disposizione di tutti ".

Detrano ha detto che il costo attuale per una TAC è compreso tra $ 300 e $ 600 per esame. Tuttavia, egli ritiene che le tasse possono essere inferiori. Nel suo lavoro la diagnosi e la cura delle malattie cardiache in Cina rurale, Detrano esegue scansioni di ricerca di CT per un minimo di $ 30.

Detrano aggiunto che questi risultati contribuiscono ai suoi sforzi clinici in Cina. Prima lo studio, ha detto, che non era stato dimostrato che la diagnosi calcio coronarico poteva prevedere malattie cardiache futuri e attacchi di cuore nelle persone cinesi. Attraverso UC Irvine e Cina-California Cuore Watch, un'organizzazione non-profit di cui è presidente, Detrano guida gli sforzi clinici in regioni povere rurali della Cina meridionale, dove le terapie cardiache è carente o inesistente.

Per lo studio, Detrano ei suoi colleghi eseguito la scansione di calcio coronarico su 6.722 uomini e donne a siti di Los Angeles, New York, Baltimora, Chicago, St. Paul, Minn., E Forsythe County, NC Trentanove per cento dei partecipanti erano caucasici, il 28 per cento afro-americani, il 22 per cento ispanici e il 12 per cento cinese. I partecipanti sono entrati nello studio, senza malattie cardiovascolari e sono stati seguiti per una media di 3,8 anni.

Studio co-autori sono Nathan D. Wong, della UC Irvine; Dr. Karol Watson di UCLA; Dr. Alan D. Guerci di San Francesco Hospital di Roslyn, NY; Dr. J. Jeffrey Carr e il dottor Gregory Burke di Wake Forest Baptist Medical Center di Winston-Salem, NC; Dr. Diane E. Bild del National Heart, Lung e Blood Institute; Dr. Aaron R. Folsom dell'Università del Minnesota a Minneapolis; Kiang Liu della Northwestern University di Chicago; Dr. Steven Shea della Columbia University di New York; Dr. Moyses Szklo e il Dr. David A. Bluemke della Johns Hopkins University di Baltimora; Dr. Daniel H. O'Leary di Caritas Carney Hospital di Dorchester, Mass .; Russell Tracy della University of Vermont a Burlington; e Richard Kronmal della University of Washington a Seattle. Un elenco completo dei ricercatori e delle istituzioni partecipanti sono disponibili all'indirizzo http://www.mesa-nhlbi.org.

Il National Heart, Lung e Blood Institute finanziato lo studio, che fa parte dello studio multietnico di aterosclerosi.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha