Calorie restrizione non riguarda la sopravvivenza: Study Of Monkeys suggerisce anche alcuni benefici per la salute

Maggio 31, 2016 Admin Salute 0 9
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La ricerca, condotta da scienziati del National Institute on Aging (NIA) presso il National Institutes of Health, è riportato nel numero di linea 29 Agosto 2012 di Nature.

Ricerca restrizione calorica ha una lunga storia. Il primo dato è venuto nel 1930, quando gli investigatori osservato topi di laboratorio e topi vivevano fino al 40 per cento più a lungo quando nutriti con una dieta ipocalorica. Ricerche successive hanno citato la restrizione calorica come estendere la durata della vita dei lieviti, vermi, mosche e alcuni ceppi di topi. Ma altri studi non hanno dimostrato un beneficio longevità. Ad esempio, in studi di alcuni ceppi di topi, restrizione calorica mediamente avuto alcun effetto sulla durata. Alcuni di questi topi in realtà avevano una durata più breve quando dato una dieta ipocalorica. Fino ad oggi, la ricerca non fornisce la prova che la restrizione calorica è un regolatore di età appropriata negli esseri umani, i ricercatori sottolineano NIA. Attualmente, gli studi umani limitati sono in corso per testare l'efficacia e la sicurezza di restrizione calorica in persone.




I risultati di sopravvivenza dello studio riportato 29 agosto da ricercatori NIA differiscono da quelli pubblicati nel 2009 da ricercatori NIA supportate presso la University of Wisconsin-Madison. Lo studio ha seguito Wisconsin due gruppi di scimmie Rhesus per 20 anni e ha scoperto che le scimmie su una dieta ipocalorica vivevano più a lungo rispetto a quelli con una dieta standard.

Al di là di longevità, gli studi NIA e Wisconsin paralleli hanno riportato simili effetti benefici per la salute di calorie restrizione. Entrambi gli studi hanno trovato che alcune malattie legate all'età - tra cui il diabete, l'artrite, diverticolosi e problemi cardiovascolari - si sono verificati in età più precoce nelle scimmie sulla dieta standard rispetto a quelli sulla restrizione calorica. Tuttavia, questa osservazione non era statisticamente significativa nello studio NIA. Ricercatori NIA trovato che le scimmie iniziate sulla restrizione calorica in tenera età hanno avuto una riduzione statisticamente significativa dell'incidenza di cancro.

Ricercatori NIA anche scoperto che mentre la restrizione calorica ha avuto un effetto benefico sulle diverse misure di salute e la funzione metabolica in scimmie che sono stati avviati sulla regime speciale dieta durante la vecchiaia (a 16 anni ai 23 anni), non ha avuto lo stesso esito positivo per scimmie cominciarono a restrizione calorica in giovane età (meno di 14 anni). Nello studio del Wisconsin, tutte le scimmie erano 7 a 14 anni, quando ha iniziato a restrizione calorica.

"Questi risultati suggeriscono la complessità di come la restrizione calorica può funzionare nel corpo", ha detto NIA Direttore Richard J. Hodes, MD "effetti di restrizione della Calorie probabilmente dipendono da una varietà di fattori, tra cui l'ambiente, componenti nutrizionali e genetica."

Le differenze di pasto delle scimmie e di altri fattori nutrizionali sono stati citati come possibili spiegazioni per NIA di e diversi risultati del Wisconsin. Entrambi gli studi hanno utilizzato una percentuale simile di restrizione calorica con i loro gruppi di intervento; tuttavia, le scimmie Wisconsin sia nel ipocalorica e gruppi di controllo mangiavano sempre pesato più delle scimmie NIA abbinate.

Il cibo del NIA aveva una base di ingrediente naturale, mentre Wisconsin ha optato per una dieta purificata. Diete purificate generalmente non tracce di sostanze chimiche alimentari e minerali che potrebbero influenzare la salute di un animale. Ogni ingrediente di una dieta purificata fornisce una specifica sostanza minerali o vitamine deve essere aggiunto separatamente. Diete Natural-ingredienti hanno rischio di variazione tra i lotti, ma sono considerati da alcuni come più completo rispetto alle diete purificate. NIA e Wisconsin utilizzati anche fonti diverse per le proteine, grassi e carboidrati, nonché diversi approcci per vitamine e minerali supplementazione.

"Non c'è giusto o sbagliato approccio nutrizionale restrizione calorica, ma le differenze deve essere considerata come cerchiamo di capire gli effetti della restrizione calorica dissimili tra i due studi,", ha detto il primo autore Julie A. Mattison, Ph.D., impianto capo del non umano Primate Studies Unit di NIA, parte del Laboratorio di Experimental Gerontology.

Ricercatori NIA citati genetica come un altro possibile motivo per i loro risultati diversi. Scimmie NIA avevano una maggiore diversità genetica, provenienti da Cina e India. Scimmie del Wisconsin è venuto solo da una colonia indiana.

"Abbiamo imparato più da avere due studi simultanei e indipendenti di restrizione calorica in scimmie di quanto sarebbe stato possibile semplicemente NIA o studio Wisconsin da solo. Mentre i due studi condividono molti degli stessi risultati, le differenze saranno particolarmente importanti per aiuta a comprendere meglio questo intervento di invecchiamento ", ha detto Felipe Sierra, Ph.D., direttore della Divisione di NIA di Biologia Aging.

Come scienziati misurano i possibili esiti della restrizione calorica, la ricerca si concentra anche sulla ricerca dei meccanismi e vie attraverso le quali la restrizione calorica può influenzare la longevità e il rischio di malattie associate all'età. "Il mio laboratorio e altri ricercatori stanno esaminando gli effetti di restrizione di calorie sul metabolismo cellulare, l'espressione genica, l'insulina vie di segnalazione e di altri processi biologici di base per individuare come ridurre l'apporto calorico può attenuare le conseguenze negative dell'invecchiamento. Stiamo esaminando se i composti in grado di simulare la effetti della restrizione calorica con questi meccanismi ", ha detto l'autore senior, Rafael de Cabo, Ph.D., capo dei meccanismi e interventi di sezione del laboratorio di NIA of Experimental Gerontology Aging.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha