Cambiamenti genetici che portano al cancro del colon Nota nei tessuti normali

Giugno 1, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori dell'Ohio State University Comprehensive Cancer Center (OSUCCC) hanno identificato mutazioni genetiche minute normale tessuto del colon che possono segnalare poi lo sviluppo di alcuni tipi di cancro al colon. Le modifiche, che si verificano attraverso un processo chiamato metilazione, sembrano essere correlato all'età e associata a un sottoinsieme di cancro al colon segnato da instabilità microsatelliti. I risultati appaiono nel 1 ottobre questione della ricerca sul cancro.

Gli scienziati hanno provato da tempo che ipermetilazione gioca un ruolo importante ma scarsamente definita nello sviluppo del cancro. Ipermetilazione è un processo chimico che trasforma essenzialmente al largo delle "freni" di una cellula, che normalmente impediscono di crescere senza controllo. Tumori del colon segnati da instabilità microsatellite (MSI +) rappresentano circa il 15% di tutti i tumori del colon, e sono strutturalmente più vulnerabile alle ambientali o epigenetiche "hits", o cambiamenti, che possono portare alla carcinogenesi. Nel cancro del colon MSI +, hypermethylation si trova di solito nella regione promoter del gene MLH1. La maggior parte lavoro precedente individuazione delle tipologie di hypermethylation è stato fatto nel tessuto canceroso; questo studio è tra i primi a esaminare il fenomeno in tessuto normale, e il primo ad usare PCR in situ per esaminare il modello di ipermetilazione.

Guidata dal Dr. Albert de la Chapelle, direttore della Divisione di cancro umano Genetica presso OSUCCC, una squadra di investigatori, tra cui Drs. Hidewaki Nakagawa, Gerard Nuovo, Emmanuel Zervos e Edward Martin, Jr., ottenuti campioni di tessuto da 111 casi di MSI (-), il cancro del colon, 43 casi di MSI (+), il cancro e 10 casi di tumore del colon ereditario e studiati loro colon normale cellule per metilazione di MLH1. Essi hanno inoltre esaminato campioni di tessuto fresco da 17 pazienti con tumore del colon sporadici che aveva da poco subito un intervento chirurgico al Arthur G. James Cancer Hospital e Richard J. Solove Research Institute. Utilizzando combinata analisi di restrizione bisolfito, (COBRA), un trattamento chimico che aiuta a isolare regioni hypermethylated in un gene, e PCR ibridazione in situ (MSP-ISH) specifici metilazione, gli scienziati hanno analizzato il pattern di metilazione in tutto 133 su 164 campioni disponibili . Dei 90 pazienti i cui tumori erano MSI (-), il 20 per cento ha rivelato la presenza di alleli completamente denaturato e il 59 per cento ha mostrato la presenza di metilazione parziale. Al contrario, in 33 pazienti che avevano MSI (+) i tumori, il 55 per cento ha mostrato alleli completamente denaturato, e il 7 per cento ha rivelato alleli parzialmente denaturato. Ciò significa che la metilazione non è un fenomeno tutto o niente, ma può iniziare incidendo alcuni siti e poi diffuse a coprire l'intera regione del promotore, con conseguente rotazione totale off del gene.




Attraverso MSP-ISH, i ricercatori hanno scoperto metilazione era presente in un pattern a chiazze tutta la normale rivestimento del colon, ma sembrava essere particolarmente abbondanti nel lume, o la superficie del tessuto rispetto alle cripte.

Inoltre, gli scienziati hanno trovato metilazione di essere un fenomeno legato all'età, alla scoperta di parziale o totale metilazione in 15 dei 34 o 44 per cento dei campioni di tessuto da pazienti di età inferiore ai 60 anni, ma in 20 di 24, o 83 per cento dei campioni pazienti oltre 80 anni Questo schema sembravano essere indipendente dallo stato MSI dei tumori. De la Chapelle dice che è importante ricordare che il cancro del colon è una malattia degli anziani. "Se l'aumento di metilazione può essere causalmente legata alla predisposizione al cancro, potrebbe spiegare perché questo tipo di tumore è fortemente correlata all'età."

De la Chapelle dice il prossimo passo logico nel definire ulteriormente il ruolo della metilazione di MLH1 è quello di confrontare i modelli in normali, individui sani a quelli di pazienti con tumore del colon.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha