Cambiamenti microvascolari retiniche associate con disabilità nelle attività quotidiane tra gli adulti più anziani

Aprile 11, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Cambiamenti microvascolari retiniche sembrano essere associati con lo sviluppo di disabilità nello svolgimento delle attività della vita quotidiana tra gli adulti più anziani, e dei segni della retina possono essere utili nel predire gli esiti tra questa popolazione, secondo un rapporto pubblicato online prima da Archives of Ophthalmology, uno dei JAMA/Archivi riviste.

"Abbiamo recentemente scoperto che un onere maggiore di segni della retina è stata associata con scarsa funzione esecutiva e la funzione fisica in un'analisi trasversale", gli autori scrivono come informazioni di base nell'articolo. "Sulla base di queste evidenze, abbiamo ipotizzato che i segni della retina potrebbero prevedere disabilità futuro nello svolgimento delle attività della vita quotidiana."

Utilizzando i dati raccolti nel corso dello studio Cardiovascular Health, uno studio basato sulla popolazione di residenti in comunità gli anziani, Dae Hyun Kim, MD, MPH, del Beth Israel Deaconess Medical Center e della Harvard School of Public Health, Boston, e colleghi hanno esaminato l'associazione dei cambiamenti microvascolari retiniche con disabilità di svolgere le attività della vita quotidiana. Segni della retina che sono stati misurati inclusi generalizzato restringimento arteriolare, generalizzato allargamento venulare, retinopatia, intaccare arterovenose, e focale arteriolare restringimento.




All'esame basale, la prevalenza di segni della retina era 7,1 per cento (92 su 1.294) per la retinopatia, 7,5 per cento (85 su 1.135) per artero intaccare (costrizione di una vena nella retina ad una dove attraversa un'arteria) e 10.4 per cento (111 o 1.063) per focale arteriolare restringimento. I pazienti con due o più segni della retina compresi 6,9 per cento (61 su 880) della popolazione in studio con i dati completi della retina. Durante un follow-up di 3,1 anni (al massimo, 7,8 anni) e dopo aggiustamento per altri fattori, la presenza di due o più segni della retina è stato associato ad un 1,45 volte maggiore tasso di disabilità; tuttavia, singoli segni della retina non erano.

Un'ulteriore analisi ha mostrato che la presenza di due o più segni retina è stata associata con disabilità rispetto a non avere segni, pur avendo un segno retinica non era. Gli autori hanno trovato alcun particolari combinazioni di segni della retina che hanno mostrato un rischio maggiore rispetto ad altri. Inoltre, l'associazione era indipendente dei fattori di rischio vascolari e aterosclerosi carotidea, e tra quelli senza diabete o malattie cardiovascolari clinica.

"Il nostro studio sostiene l'ipotesi che la malattia microvascolare accelera disabilità legate all'età e segni della retina possono essere utili per la comprensione dei meccanismi e prevedere gli esiti," concludono gli autori. Essi hanno inoltre notare che, "il nostro studio suggerisce che la presenza di due o più segni della retina può essere un marker precoce di malattia microvascolare che fa presagire un rischio elevato per le future attività di disabilità vita quotidiana in comunità che vivono gli anziani in modo indipendente dei principali fattori di rischio per disabilità e malattia microvascolare MRI del cervello. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha