Cancro del pancreas marcatori identificati, possono predire la sopravvivenza

Giugno 20, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli scienziati hanno scoperto un modo per distinguere il cancro al pancreas da tessuto non-cancerose, nuova ricerca mostra. Il metodo può anche distinguere i pazienti che sopravvivono più di due anni.

La ricerca ha esaminato le cellule tumorali pancreatiche per piccole molecole chiamate microRNA (miRNA). Essa mostra che i livelli relativi di alcune miRNA può distinguere il cancro al pancreas da tessuto vicina noncancerous e dal tessuto pancreatico infiammato.

Lo studio condotto da ricercatori della Ohio State University Comprehensive Cancer Center, è pubblicato nel numero di maggio 2 del Journal of American Medical Association. "I nostri risultati suggeriscono che miRNA potrebbero aiutare a individuare la malattia prima e differenziarla dalle condizioni non tumorali," dice il primo autore Mark Bloomston, assistente professore di chirurgia presso James Cancer Hospital di Ohio State e Solove Research Institute.




"Abbiamo anche scoperto che potevamo predire quali pazienti potrebbero fare meglio o peggio sulla base di un solo pochi miRNA. Tali correlazioni con la sopravvivenza sono stati precedentemente privi di cancro del pancreas", spiega Bloomston.

Il tumore al pancreas è previsto per colpire 37.170 americani e ad uccidere gli altri 33.370 di quest'anno, che la rende la quarta principale causa di morte per cancro negli uomini e nelle donne. Il numero di nuovi casi quasi pari al numero di morti a causa della malattia è difficile la diagnosi precoce e perché ci sono stati pochi progressi di trattamento.

Per questo studio, Bloomston ei suoi colleghi hanno esaminato campioni di tumore da 65 pazienti con adenocarcinoma del pancreas, la forma più comune della malattia. Hanno estratto miRNA dalle cellule tumorali isolate e dal tessuto pancreatico noncancerous adiacente. Inoltre, hanno isolato miRNA dalle cellule pancreatiche di persone che avevano subito un intervento chirurgico per la pancreatite cronica, un'infiammazione del pancreas spesso associato con il cancro al pancreas.

Forse sorprendentemente, i miRNA che potrebbero discriminare tra lungo e breve termine sopravvissuti non erano tra quelli che erano specifici per il cancro al pancreas. "Questi miRNA non sono state studiate molto, quindi non sappiamo quanto sia importante che alla fine sarà", dice Bloomston. "I nostri risultati sono in realtà solo un punto di partenza. Ora noi e gli altri è necessario per convalidare il ruolo di queste molecole nel cancro del pancreas e di studiare quello che fanno."

I microRNA, scoperto meno di 15 anni fa, aiuta a controllare il tipo e la quantità di proteine ​​che le cellule naturalmente fanno modificando altri geni. La ricerca negli ultimi anni ha dimostrato che svolgono un ruolo importante nel cancro. Sono stati identificati finora più di 300 differenti miRNA umani.

I finanziamenti del National Cancer Institute sostenuto questa ricerca.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha