Capire Obesità: New ricerca esamina come i segnali di fame lavorano nel cervello

Aprile 27, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

ST. LOUIS - Le persone obese non sono sempre segnali chimici critici per il loro cervello che dicono loro di smettere di mangiare, i risultati da Saint Louis University suggeriscono. La revisione della ricerca è stata pubblicata nel numero di marzo del corrente Pharmaceutical design.

Normalmente, una proteina chiamata leptina viene rilasciato dalle cellule adipose e intoppi un giro attraverso i vasi sanguigni che alimentano il cervello, nota come "barriera emato-encefalica." La proteina allora è nel posto giusto per dire al cervello che il corpo ha avuto abbastanza da mangiare, a mangiare di meno o di bruciare calorie più velocemente.

Tuttavia, tra coloro che sono obesi, il cervello non sembra essere ottenere il messaggio. Questo potrebbe essere perché la barriera emato-encefalica non trasportare correttamente la leptina o perché il cervello non interpreta correttamente i segnali.




William A. Banks, MD, professore di geriatria nel reparto di medicina interna e professore di scienze farmacologiche e fisiologiche a Saint Louis University School of Medicine, ipotizza che le persone guadagnano grasso per aumentare la quantità di leptina necessaria per spingere il collo di bottiglia delle comunicazioni.

"La ricerca è significativa come suggerisce un nuovo modo che il cervello e il corpo comunicano per il peso corporeo. L'obesità è il risultato quando la comunicazione vacilla," dice. Banche, che è anche uno staff medico a Veterans Affairs Medical Center di St. Louis, dice i problemi con il trasporto leptina al cavo cervello a un circolo vizioso.

Obesità innesca apparentemente un meccanismo che impedisce segnali di smettere di mangiare da ottenere al cervello, che conduce a più obesità. E come obesità aumenta, diminuisce verosimiglianza dei segnali ottenere attraverso.

"Il problema con la comunicazione attraverso la barriera emato-encefalica viene fornito con l'aumento dell'obesità e aumentando rende più difficile per il cervello e il corpo per comunicare su peso obesità. La nostra ricerca ha scoperto che i topi grassi ingrassare con l'età e quelli magri rimangono circa la stessa , "dice.

"Topi Fat sviluppano un difetto barriera emato-encefalica, ma quelle magre non lo fanno. In una certa misura, tale vizio è reversibile con la perdita di peso."

Gli animali non sono nati con i segnali di comunicazione bloccate tra il corpo e il cervello. Il problema si sviluppa con il tempo, dice Banks.

"Forse qualche fattore ambientale o sostanze all'interno del corpo innesca questo. Per le sostanze come l'adrenalina in grado di stimolare il trasporto leptina nel cervello. Al contrario, ci potrebbero essere le sostanze che danneggiano il trasporto leptina. Se li potessimo individuare, potremmo sviluppare un nuovo trattamento per obesità basa sul blocco delle sostanze che impediscono leptina di entrare nel cervello. "

Fondata nel 1836, Saint Louis University School of Medicine ha la distinzione di assegnazione del primo grado MD ovest del fiume Mississippi. Saint Louis University School of Medicine è un pioniere nel campo della medicina geriatrica, trapianto di organi, la prevenzione delle malattie croniche, le malattie cardiovascolari, le neuroscienze e la ricerca del vaccino, tra gli altri. La Facoltà di Medicina treni medici e scienziati biomedica, conduce la ricerca medica, e fornisce i servizi sanitari a livello locale, nazionale e internazionale.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha