Caschi ridurre il rischio di lesioni alla testa tra sciatori e snowboarder del 35 per cento

Marzo 12, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Caschi riducono il rischio di lesioni alla testa tra gli sciatori e snowboarder del 35%, senza evidenza di un aumentato rischio di lesioni al collo, secondo un articolo in CMAJ (Canadian Medical Association Journal).

Alcuni suggeriscono che i caschi possono aumentare il rischio di lesioni al collo in un incidente o caduta, in particolare nei bambini a causa della loro maggiore capo rapporto corpo.

Sci e snowboard sono attività invernali popolari. Le stime di numerosi paesi indicano che le lesioni alla testa rappresentano fino al 19% e lesioni al collo fino al 4% di tutte le lesioni riportate da pattuglie sci e dipartimenti di emergenza. Trauma cranico è la principale causa di morte e di lesioni gravi tra gli sciatori e snowboarder.




Lo studio, l'analisi di 12 studi condotti in Europa, Asia e Nord America, ha rilevato che l'uso del casco in attività ricreative è benefico. Tuttavia, gli autori sono stati in grado di determinare il design, la qualità, o in forma dei caschi.

"L'uso del casco protegge significativamente contro le lesioni alla testa tra sciatori e snowboarder," scrivono Brent Hagel, Ospedale Alberta bambini, e coautori. "I rischi di lesione alla testa può essere ridotto del 35% ... e tra il 2 e il 5 di ogni 10 ferite alla testa tra gli utenti casco potrebbero essere evitati".

"Sulla base di queste evidenze, incoraggiamo l'uso del casco", concludono gli autori.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha